Addio a Fausta, il rinoceronte nero più vecchio del mondo

Aveva raggiunto un'età da record, 57 anni: Fausta è morta in Tanzania il 27 dicembre.

Fonte: ANSA

Si conclude proprio sul finire del 2019 la storia di Fausta, il rinoceronte nero più vecchio del mondo, scomparso a 57 anni il 27 dicembre in Tanzania.

Un lutto che sta colpendo l’intera comunità, affezionata a Fausta dal 1965, quando venne avvistata nell’area naturale protetta di Ngorongoro.

All’epoca Fausta aveva appena tre anni ed era vissuta allo stato brado, come ha continuato a fare anche dopo essere stata scoperta per la prima volta dagli uomini.

Tre anni fa, a 54 anni, la sua avanzata età aveva però messo in guardia gli esperti dell’area naturale che avevano deciso di ricoverarla in un santuario dedicato. La sua età ha comunque lasciato stupiti tutti gli addetti ai lavori: i rinoceronti allo stato selvatico vivono in media fino ai 43 anni e raggiungono i 50 anni in cattività.

Un bel record per Fausta, che la rende indimenticabile anche dopo la sua scomparsa.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti