Aggiungete il Signor Spock ai contatti di Skype

Grazie alla Convesational Platform, la Microsoft ha dato la possibilità di parlare direttamente con Spock attraverso il canale Skype

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Lunga via e prosperità a voi, amici vulcaniani! Da oggi avrete la possibilità di parlare direttamente con Spock! Dove? Su Skype! Infatti, grazie all’aggiornamento della chat saranno introdotti nuovi bot con cui scambiare due chiacchiere. Un po’ sul modello di Telegram, che ha diversi bot, tra i quali anche Jovanotti, anche Skype ha introdotto nuovi personaggi.

Durante il Build 2016, sono stati annunciati gli ultimi aggiornamenti di Microsoft. Uno di questi è la Convesational Platform. Attraverso questa piattaforma, gli operatori (attualmente quasi 30 mila sviluppatori) potranno creare dei bot in grado di parlare con gli utenti. Secondo l’azienda sarà questa la nuova tecnologia dell’informazione.

Nuovi Bot per Skype

Sono in tutto 5 i Bot annunciati da Microsoft:

Skyscanner, un famoso motore di ricerca per prenotare o cercare i voli più economici;

IFTTT (“If This Then That”), servizio che permette di creare dei recipe di collegamento con altre app, ad esempio Gmail, Facebook o Instagram;

StubHub, motore di ricerca per concerti ed eventi;

Hipmunk, motore di ricerca viaggi e voli low cost:

Spock di Star Trek.

Tra questi 5 bot, il più divertente è certamente Spock che vi aiuterà a capire la logica del pensiero vulcaniano. Già lo scorso aprile, Microsoft ha lanciato un’anteprima dei bot su Skype, ovvero queste intelligenze artificiali di base, degli aiuti, per rendere più facile per gli utenti la soluzione di alcune problematiche. Ad oggi, più di 30 mila sviluppatori sono a lavoro per creare nuovi bot.

Spock Bot

Con Spock Bot potrete chattare con il comandante in seconda del capitano Kirk, membro dell’USS Enterprise di Star Trek. Potrete anche scambiarvi messaggi e foto. Chi non vorrebbe, dunque, imparare un po’ di logica vulcaniana? Un modo divertente, non solo per scambiare delle chiacchiere, decisamente non convenzionali, ma anche per risolvere e cercare rapide soluzioni a problemi quotidiani.

Infatti, i bot nascono principalmente per questo motivo. Secondo quanto affermato da Microsoft: “Più si utilizzano i bot, meglio loro possono anticipare i vostri bisogni. Vogliamo che i bot diventino il modo più veloce per risolvere semplici esigenze, come lo shopping, organizzare il calendario, oppure il modo più semplice per risolvere richieste più complesse come organizzare una vacanza solo abbozzata”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti