Aggredita e picchiata una guardalinee

Clamorosa denuncia dopo la partita: il video. Lui: "E' una bugiarda"

20 Ottobre 2016

Bufera in Argentina dopo che la guardalinee Maria Eugenia Rocco ha sporto una denuncia per essere stata aggredita dal difensore Emmanuel Frances nel finale di Argentino de Quilmes – Deportivo Merlo, partita valida per la terza divisione.
Gli ospiti, in vantaggio per 1-0 fino al 90', hanno subito due reti nel recupero, crollando così nel finale. Al triplice fischio si è scatenata una rissa, con i giocatori che sono andati a protestare contro l’arbitro Jorge Broggi, quando è capitato il fattaccio.

GUARDA IL VIDEO

Questa la testimonianza della Rocco: "Prima di andare negli spogliatoi parecchi giocatori del Deportivo Merlo hanno accerchiato il direttore di gara. Io mi sono messa in mezzo per separarli e dicevo all’allenatore di calmarsi. Era agitato perché riteneva che sul gol del pareggio ci fosse un fallo di mani: gli ho spiegato che ne avremmo parlato più tardi con tranquillità. Nel frattempo, mentre stava arrivando la polizia per proteggerci, ho sentito un fortissimo dolore alla nuca, mi sono voltata e ho visto il numero 7. In un primo momento ho pensato che il pugno era diretto all’arbitro o che nella concitazione fosse arrivato a me. Ma ero sola, quindi era me che voleva aggredire. Subito dopo è scappato in mezzo agli altri compagni. Non potevo credere che mi avesse colpito. L’arbitro mi ha detto di stare tranquilla, anche lui aveva visto e che lo avrebbe riferito".

GUARDA IL VIDEO

La donna, che è stata soccorsa per un taglio alla nuca, è stata poi attaccata dallo stesso giocatore: "Questa ragazza è una bugiarda patologica, è questa la definizione che meglio le si adatta. Ho intenzione di denunciarla perché ha detto una bugia. Non mi è mai passato per la mente di dare un pugno ad un arbitro, meno che mai a una donna. Sta mentendo. Anzi, quando sono andato negli spogliatoi a chiedere perché ero stato espulso mi ha aggredito verbalmente e mi ha detto "fuori di qui figlio di puttana perché voglio picchiarti".

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti