Al Parco Le Cornelle nati due cuccioli di antilope

Il Parco ha lanciato un contest online per far decidere agli utenti i nomi dei due cuccioli, un maschio e una femmina.

26 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123RF

Fiocco rosa al Parco Faunistico Le Cornelle di Valbrembo nella bergamasca. Nel parco sono infatti nati due cuccioli di Cobo Lichi, due antilopi originarie dell’Africa meridionale. Si tratta di un maschio e di una femmina, venuti alla luce rispettivamente l’1 luglio e il 13 giugno (in piena pandemia), che si aggiungono al branco che vive nel parco, composto da due maschi e otto femmine.

Nel pieno spirito del parco, che cerca sempre di coinvolgere i cittadini e gli avventori per sensibilizzare anche sulle numerose attività dell’area, è stato lanciato un contest per scegliere il nome dei due nuovi arrivati.

“Nuovo contest, siete pronti? 1, 2,3…VIA!!! – si legge sulla pagina Facebook ufficiale del Parco Faunistico – Oggi e domani 25 agosto 2020 potrai proporre un nome per i due nuovi nati di cobo lichi, una femmina e un maschio, commentando questo video. Lo staff del parco sceglierà i due nomi più belli e il vincitore/i avranno un biglietto omaggio con scadenza 31/12/2020. Per ogni post è possibile indicare solo un nome maschile e uno femminile. Se uno o più fan suggeriranno lo stesso nome, passerà il turno quello che lo ha scritto per primo e farà fede la data e l’ora riportate nel commento sulla pagina”. Tantissimi i commenti degli utenti sotto il post, che hanno proposto nomi facili da ricordare o inerenti al periodo storico in cui i due cuccioli sono nati, sicuramente particolare a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

Animali tipici della savana, i Cobo lichi si caratterizzano per il mantello dai toni giallo-rossastri, sono alti circa un metro e arrivano a pesare anche 100 kg. Se i maschi si distinguono per corna lunghe e sottili, le femmine – ovviamente sprovviste di corna – mostrano i colori del mantello. Un motivo in più per visitare il Parco e ammirare tutti i suoi esemplari, tra cui – ovviamente – i due neonati.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti