Al volo, senza guardare, sulla sirena: canestro incredibile

Il protagonista del buzzer beater è Alessandro Chiesa, di Milano3 Basket

Nessuno avrebbe immaginato che un playoff di serie D di basket potesse regalare emozioni indelebili, e invece al di là di ogni aspettativa è successo veramente.

Durante la partita valevole per gara-2 tra Milano3 Basket e Arese, che si stava giocando nel capoluogo lombardo, il centro classe 1998 Alessandro Chiesa si è inventato un colpo da maestro proprio sulla sirena. Il pivot riceve palla con le spalle al canestro e, al volo, si gira e conclude praticamente da centrocampo senza nemmeno guardare. La traiettoria che ne scaturisce è incredibile e si infila nel canestro regalando 3 punti ai meneghini e facendo esplodere il pubblico.

Un buzzer beater fantastico che l’autore non dimenticherà mai.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti