Al Bano operato d’urgenza dopo due infarti: “Ora sto bene”

Al Bano è stato operato d’urgenza dopo aver subito due infarti. Il cantante è stato sottoposto ad un intervento di tre ore a Roma ed ora sta bene

Al Bano Carrisi è stato operato d’urgenza nella notte dopo due infarti. Il cantante pugliese ha avuto un malore nel tardo pomeriggio di ieri mentre si trovava alle prove del Concerto di Natale all’Auditorium della Conciliazione di Roma. Al Bano è stato trasportato in codice rosso in ospedale dove ha subito un intervento di tre ore. Ora per fortuna, dopo tanta paura, sta bene. A rivelarlo è stato lo stesso cantante, che ha voluto rassicurare i fan e gli amici, rivelando di sentirsi meglio, anche se ha passato momenti davvero difficili. “Ho passato un brutto quarto d’ora, con dolori al petto come non li avevo mai provati – ha spiegato Al Bano, ancora ricoverato all’ospedale Santo Spirito di Roma -. All’inizio ho pensato a un attacco di reumatismi. Ma i dolori continuavano e così sono corso in ospedale. Infarto!”.

“Ora sto bene – ha chiarito il cantante di Cellino San Marco, che dovrà rimanere in ospedale per qualche controllo ancora per un po’ -. Se va bene, in un paio di giorni sono fuori. Anche perché ho tante di quelle cose da fare”. Al Bano Carrisi è convinto che qualcuno dall’alto l’abbia protetto, facendo si che i medici lo salvassero nonostante i due infarti: “Anche stavolta lo Spirito Santo mi ha protetto – ha svelato -. Pensate se fosse successo una settimana fa, quando ho cantato a Erevan, in Armenia. Oggi non sarei qui a raccontarla”.

L’intervento di tre ore si è svolto in semi sedazione e Al Bano era cosciente durante quei momenti concitati: “Sentivo tutto quello che dicevano e mi sono morso la lingua – ha svelato il cantante – mi veniva da fare battute ma poi ho pensato fosse meglio non distrarli”. Di certo questo brutto incidente non ha tolto il sorriso ad Al Bano, che dovrà effettuare altri controllo all’aorta che gli ha dato problemi: “Ma tanto è inutile, lassù non mi vogliono. Resto quaggiù”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti