L'album di Ghali esce il 26 maggio

Ghali ha finalmente annunciato l'uscita dell'album che sarà disponibile a partire dal 26 maggio

L’album di Ghali verrà pubblicato il 26 maggio prossimo. In occasione dell’uscita in pre-order su iTunes, il rapper ha svelato ai fan qualche dettaglio del nuovo disco e la data d’uscita.

Il 26 maggio prossimo riusciremo dunque ad ascoltare il primo lavoro in studio di Ghali intitolato semplicemente “Album”. La tracklist comprende 12 brani fra cui spiccano il recente “Pizza Kebab” e “Ninna Nanna”, uno dei singoli più fortunati di Ghali, che gli ha fatto conquistare il doppio disco di platino.

Per ora la copertina che appare su iTunes è bianca, ma tutto potrebbe cambiare da un momento all’altro. Le altre informazioni importanti sono che non ci sono featuring stranieri e che l’album è prodotto interamente da Charlie Charles, il producer che fin da subito ha creduto nel talento di Ghali e di tanti altri rapper come lui (Sfera Ebbasta prima di tutto).

L’artista di origini tunisine ha anche affermato che vorrebbe realizzare un video per ogni brano dell’album e che il suo sogno è quello di collaborare con Jovanotti. Non solo, Ghali ha anche confermato che farà alcuni instore in tutta Italia per incontrare i fan.

L’annuncio dell’album, nonostante ciò, non è stato un vero e proprio successo e c’è stato più di un problema per Ghali. Il rapper infatti aveva promesso una diretta streaming sulla sua pagina Facebook ufficiale e su Youtube per rispondere alle domande dei fan sull’album, ma le cose non sono andate come sperava.

La diretta streaming sarebbe dovuta iniziare alle 23, esattamente un’ora prima del lancio del disco, ma il video è apparso su Youtube solo 40 minuti dopo. Alla fine la clip è arrivata sui social, ma senza audio a causa di alcuni problemi ed è sparita poco dopo. La presentatrice Wintana Rezene ha cercato di porre rimedio alla situazione con un certo imbarazzo, mentre i fan si sono infuriati, riempiendo di commenti il video. Alla fine Ghali è riuscito a parlare dell’album, ma con grandi difficoltà a causa dell’audio che non funzionava.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti