Alla Roma basta Dzeko per battere il Cagliari 1-0 e restare a -1

I giallorossi rispondono alla Juventus con il terzo 1-0 di fila

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 23 gen. (askanews) – La Roma non molla e grazie alla rete realizzata al 55′ da Dzeko, batte il Cagliari 1-0 nel posticipo dell’Olimpico e torna a -1 dalla Juventus, che deve in ogni caso recuperare il match di Crotone. Il Cagliari resta a metà classifica a 26 punti. Per i giallorossi è il terzo 1-0 di fila dopo le trasferte di Genova e Udine. “Non abbiamo fatto una partita brillantissima, non siamo stati gli stessi delle scorse gare ma non ci siamo fatti prendere dal panico e non abbiamo fatto confusione – esordisce il tecnico giallorosso a Premium Sport -: si vedeva che stando più calmi saremmo andati in vantaggio. La partita comunque l’abbiamo fatta e la vittoria è meritata”. Per il tecnico toscano non sarà una corsa a tre per lo scudetto: “Sono diverse le squadre che hanno il tempo di recuperare, l’Inter sta venendo su forte, il Milan gioca benissimo e ha idee, il Napoli ha vinto un partita difficilissima – esagera un po’ -. Il cammino è ancora lungo e bisogna essere bravi a rimanere sul pezzo e portare a casa vittorie che sembrano scontate ma non lo sono. La Juve è fortissima ma noi dobbiamo far vedere che siamo attrezzati per lottare fino alla fine. I conti si fanno alla fine”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti