Anche gli Oscar 2020 non avranno un conduttore

L'annuncio è stato fatto dalla ABC che, anche nel 2020 come nel 2019, preferisce un'edizione senza conduzione.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Il successo del monologo di Ricky Gervais ai Golden Globes non ha convinto l’Academy of Motion Picture Arts and Science a tornare sui suoi passi, dopo che l’edizione 2019 degli Oscar era stata portata a termine senza un conduttore ufficiale.

Nel 2020 l’evento sarà ancora una volta senza presentatore. A comunicarlo ufficialmente è stato il presidente della ABC, Karey Burke, che ha confermato che tutto si reggerà sull’assegnazione delle statuette da parte degli stessi attori.

La 92esima edizione degli Oscar, che si terrà a Los Angeles il 9 febbraio, ripeterà dunque il format già visto nel 2019, anche se in quel caso la decisione era stata in parte forzata.

Lo scorso anno gli Oscar dovevano essere condotti infatti da Kevin Hart, poi sospeso dal suo ruolo a causa di alcuni vecchi tweet omofobi. L’esperimento si era rivelato comunque positivo, tanto – pare – da farlo diventare una consuetudine.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti