Ancora un social scontro tra volti dello sport televisivo

"Si fanno chiamare giornalisti... Gli danno la tessera pure!", scrive il primo… "Sempre lo stesso eremita, pieno d'odio anche nel giorno del dolore. Poverino, che vita grama deve avere…", risponde l'altro. Chi saranno?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Screenshot tratto da Youtube

L’ennesimo social scontro tra colleghi è servito. Protagonisti principali, questa volta, Paolo Bargiggia di Sport Mediaset e Silver Mele di Sportitalia: i due giornalisti sportivi si beccavano già da un po’ di tempo e ora sono tornati alla carica con decisione. 

"E vi assicuro che sullo stesso piano di @Carloalvino  c'è un certo @SilverMele Si fanno chiamare giornalisti… Gli danno la tessera pure!", ha scritto il primo… "Sempre lo stesso eremita, pieno d'odio anche nel giorno del dolore. Poverino, che vita grama deve avere…", ha risposto il secondo, che ha poi ritwittato una serie di commenti di suoi followers.

La questione non sembra destinata a concludersi facilmente: presumibilmente nei prossimi giorni se ne leggeranno delle belle. 

Su Twitter a luglio era esplosa una feroce polemica tra l'esperto di mercato di Sport Mediaset e il direttore di TeleLombardia Fabio Ravezzani.

A innescare la miccia un post di Bargiggia: "Ma chi sono quegli alieni che a @TelelombardiaTV stanno seduti dietro a un tavolo e urlano parlando di calcio? Sottopanciarli no?".

Immediata la replica velenosa di Ravezzani, "@Paolo_Bargiggia non possiamo piacere a tutti i nostri telespettatori, purtroppo. Ma apprezziamo i consigli dei dilettanti che ci seguono", che poi corregge, ma non troppo, il tiro rispondendo a un follower: "Bargiggia dilettante? Tutt'altro. E l'ho riconosciuto proprio qui. Rispetto sempre il lavoro altrui. Mi riferivo a costruire trasmissioni televisive".

Non è la prima volta che Bargiggia rimane coinvolto in polemiche in rete. Ad aprile una indiscrezione su Higuain (poi rivelatasi corretta visti gli sviluppi del mercato estivo), aveva fatto andare su tutte le furie il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che aveva ordinato il bando delle interviste ai cronisti Mediaset, tanto da scatenare un vero e proprio caso politico.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti