0, 0, 0, 1, 0, 0, 0 trend

Andrea Muzii: il ventenne italiano campione del mondo di memoria

È il ventenne italiano Andrea Muzii a vincere il campionato mondiale di memoria in Cina. Il segreto? “Allenarsi con costanza”.

Vent’anni, romano, studente di medicina e fresco campione mondiale di memoria: Andrea Muzii è l’italiano che ha conquistato il titolo 2019 in occasione dei campionati in Cina. Il giovane, infatti, è riuscito ad avere la meglio su oltre 170 sfidanti provenienti da ogni parte del mondo portandosi a casa il primato di “atleta della mente”.

Così, dopo essere stato incoronato vincitore europeo, Muzii torna da Zhuhai con il quinto record mondiale. Memorizzare sequenze di carte in pochi secondi? “Basta allenarsi con costanza”, assicura Andrea a TgCom24 aggiungendo che non si tratta solo di un dono naturale ma “occorre solo conoscere le tecniche di memoria.”

Grazie ai suoi allenamenti quotidiani, lo studente ha battuto due concorrenti dalla Mongolia con i suoi 8.170 punti, lasciandosi alle spalle Purevjav Erdenesaikhan e Lkhagvadotj Batbayar rispettivamente secondo (7.203) e terzo (7.112) classificato.

E Andrea si tiene stretto anche il record del numero di carte memorizzate in trenta minuti: ben 1.829. Ora l’obiettivo è portare a casa il primo posto alle Memoriadi, le Olimpiadi della memoria in programma nel 2020 a Dubai. Ce la farà il nostro eroe?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti