Chi è Andrea Tramacere, concorrente di The Voice 2018

Conosciamo Andrea Tramacere, secondo concorrente in gara nella prima puntata di The Voice 2018 e primo a far parte del team di J-Ax.

Stasera è iniziato The Voice of Italy 2018, con la prima puntata delle blind auditions. L’edizione 2018 è la quinta del talent ed andrà in onda su RaiDue per altre 7 puntate, con il gran finale live che sarà trasmesso l’8 maggio.

Quest’anno The Voice of Italy è ricco di novità: quella di stasera e le prossime tre puntate saranno dedicare alle blind audition, ovvero le esibizioni al buio di oltre cento cantanti. Durante le audizioni i quattro coach, girati di spalle, sceglieranno dodici concorrenti per formare i team e affrontare i “Knock out”. I Knock out prenderanno due puntate e ogni squadra perderà otto aspiranti talenti.
Ci sarà poi una sola puntata di “Battle” con un concorrente per coach che arriverà alla finale. L’ultima puntata sarà live con band e corpo di ballo. Il vincitore sarà decretato dal pubblico con televoto.

Quest’anno oltre il pulsante rosso, i coach hanno a disposizione un pulsante per bloccare un altro giudice e non fargli prendere un talento. Ogni giudice avrà un solo blocco per tutta la durata delle blind.

I quattro giudici di ‘The Voice of Italy 2018‘ sono J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. Il rapper è il veterano del programma avendo già preso parte alle edizioni 2014 e 2015. Il conduttore è Costantino Della Gherardesca, che conosciamo come concorrente poi conduttore di ‘Pechino Express’.

Dopo Asia Sagripanti, il secondo concorrente è Andrea Tramacere e viene da Rovigo. Andrea studia lingue all’Università di Padova e ha 20 anni. A Costantino della Gherardesca si racconta: è catechista nella parrocchia e segue 23 ragazzi di terza media, ma quello che più gli piace è dirigerli mentre cantano. Il suo sogno è proprio cantare: dalla sua ha tutta la famiglia che lo sostiene nel suo sogno. Prima dell’esibizione è chiaro: non è fidanzato e non vuole esserlo per un pò di tempo, perchè non vuole impegnarsi in altro, se non nella musica.

Sul palco si esibisce con “Cake by the ocean” successo dei DNCE e ipnotizza i coach con la sua capacità di interpretazione, nonostante la giovane età.

“Hai una voce incredibile” dice Renga che apprezza il falsetto tanto da chiedere ad Andrea di rifarlo solo per lui. Il primo a girarsi è J-Ax, che viene poi scelto da Andrea come suo coach perchè “c’è una cosa che mi lega in particolare ad un coach”. Andrea infatti si rivede nel carattere e nello stile del rapper ed è così che diventa il primo concorrente del Team Dell’Ax, come J-Ax ha soprannominato il proprio team.

andrea tramacere the voice 2018

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti