Arabia Saudita: tigre tenta di sbranare bambina durante uno show

Durante uno show in Arabia Saudita una tigre ha tentato di sbranare una bambina presente nel pubblico

Momenti di paura in Arabia Saudita, durante uno show con protagonista una tigre. L’animale ha infatti cercato di sbranare una bambina, afferrandola e gettandola a terra con una zampata. A salvare la piccola spettatrice è stato l’intervento dell’addestratore, che è riuscito ad allontanare la tigre e a mettere al sicuro la bambina.

Lo show si è svolto in Arabia Saudita, in una struttura situata a Sakaka, nella zona nord-occidentale del Paese.  Il video dell’agguato è stato pubblicato sui social, dove ha scatenato un’accesa polemica soprattutto riguardo la scarsa sicurezza durante lo spettacolo. “Anche se la tigre è addomesticata, questa era una situazione pericolosa che avrebbe potuto essere fatale per la ragazza o gli altri spettatori” ha scritto qualcuno sui social, commentando il video choc. “Le misure di sicurezza più elevate devono essere messe in pratica in ogni momento visto che gli animali selvatici si comportano istintivamente e pericolosamente” ha spiegato qualcun altro.

Come hanno raccontato i testimoni, e come si può vedere dal video, la tigre stava passeggiando con il suo addestratore fra gli spettatori, fra cui c’erano anche molti bambini. Durante lo show però il felino si è improvvisamente scagliato contro una bambina e ha tentato di sbranarla, venendo poi fermato dall’addestratore, che l’ha preso a pugni per liberare la piccola.

Non è la prima volta che accadono fatti del genere in show che coinvolgono animali selvatici. Lo scorso marzo si era verificato, sempre in Arabia Saudita, uno show simile. Un cittadino del Kuwait era stato sbranato da una leonessa durante una visita ad un amico che deteneva l’animale nella sua villa privata.

Nel mese di dicembre 2014, una domestica filippina era stata sbranata da un leone che il suo datore di lavoro aveva allevato, tenendolo in casa come se fosse un animale domestico.  In molti paesi arabi, fra cui Kuwait, Oman, Qatar, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, esiste l’usanza di tenere animali selvatici in casa. Nell’ultimo periodo però gli incidenti, con persone sbranate da leoni, tigri o leopardi, sono aumentati e hanno spinto le autorità a mettere in guardia la popolazione riguardo i rischi che può comportare la decisione di “adottare” una animale non domestico.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti