Arriva ‘Balo Natale’: quanti regali ai nuovi compagni

Gesto di grande generosità dell’ex attaccante del Liverpool

Fonte: Getty Images

A Nizza divampa la Balo-mania. Non solo i tifosi del club transalpino, che sperano di vederlo già in campo contro il Marsiglia, infatti, sono pazzi dell’ex Liverpool, ma anche i nuovi compagni di SuperMario hanno di che essere felici.

Il numero 45 ha indossato i panni del ‘Babbo Natale’ e, con qualche mese di anticipo rispetto al calendario, ha voluto ringraziare tutti per la bellissima accoglienza ricevuta dai ragazzi di Favre con vestiti e accessori di marca, spendendo circa 15mila euro.

Nonostante la fama del bad boy che lo accompagna, a torto o ragione, dai tempi dei suoi esordi, dunque, la prima settimana da giocatore del Nizza di SuperMario è trascorsa tra sorrisi, autografi, selfie e lavoro, tanto lavoro. "Mario è in forma – ha spiegato il tecnico del Nizza -. Ma non gioca da tempo e deve ritrovare gli automatismi. Diamogli tempo, di sicuro il potenziale c'è tutto".

A causare più di qualche malumore a SuperMario ci ha pensato la polemica con Jamie Carragher, ex difensore e bandiera del Liverpool. L’inglese aveva commentato con ironia la cessione dell’ex milanista, sostenendo che l’arrivo gratis di Mario a Nizza fosse comunque troppo.

E non si è trattato nemmeno del primo affondo visto che, qualche tempo fa, dalle colonne del "Daily Mail" che gli aveva chiesto se SuperMario fosse il peggiore acquisto del club, senza mezzi termini, Carragher aveva lanciato un attacco inequivocabile. "La gente mi dice che ha talento, ma non riesco a ricordare una sua buona partita. Prego affinché qualcuno nel campionato cinese se lo porti via. Non penso che qualcuno in Premier League lo voglia. Balotelli è il giocatore più sopravvalutato che abbia mai visto. A essere onesto non riesco a credere che il Liverpool l'abbia preso", le sue pesantissime parole.

La replica di Balotelli, ovviamente, non si è fatta attendere ed il nuovo giocatore del Nizza, sempre attraverso Twitter, ha compatito l’ex collega: "Jamie Carragher: cattivo giocatore, meraviglioso 'hater'. Chi se ne importa?". La polemica continua…

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti