Coccole e giochi: arriva il museo per gli amici a quattro zampe

Divertimento e spensieratezza nel museo dedicato al migliore amico dell’uomo: ecco come potranno trascorrere il loro tempo cani e padroni

Loro sono i migliori amici dell’uomo, hanno quattro zampe, tanto pelo, sono morbidi e adorano essere coccolati: sono i cani, teneri quadrupedi che non possono fare a meno della nostra compagnia (e noi della loro).

E per padroni e amici pelosi, arriva una notizia sorprendente che vedrà i cuccioli con lingua di fuori e coda scodinzolante: è stato aperto un museo ed è dedicato proprio a loro, cioè a tutti i cani del mondo. E qui la parola d’ordine è divertimento!

Si trova a New York, sulla 7th Avenue ed è un progetto innovativo pensato per coloro che vogliono trascorrere un po’ di tempo in compagnia del migliore amico dell’uomo, ma in un luogo diverso dal solito. Si chiama Human’s Best Friend ed è un museo temporaneo, nato dalle menti creative di Brian Tovar e Jason Sherwood. Fino al 12 novembre sarà possibile sperimentare le attrattive offerte dalla struttura e godersi ogni singolo istante con il proprio amico peloso.

Nello specifico, il museo Human’s Best Friend ospita otto ambienti in technicolor che traggono spunto dalla vita quotidiana dei cani come la Dog House (la casa da sogno di ogni cane), la stanza-ciotola con all’interno una vasca di grandi dimensioni colma di palline da tennis blu e in cui giocare fino allo sfinimento.

Non poteva mancare anche un bar, il Bar Osso, dove i padroni potranno acquistare qualche alimento o qualche snack per gli amici coccolosi e un giardino dove immortalare tanti scatti da postare su Instagram. Un’idea divertente, nata con lo scopo di far divertire non solo gli animali, ma anche i loro padroni.

La struttura è anche uno spazio di condivisione in cui celebrare un’amicizia nata fin dai tempi antichi, ma l’Human’s Best Friend non è solo questo. Come sottolineato anche sul sito, il museo vuole sostenere le organizzazioni che si dedicano alla protezione dei cani, tanto che il 10% degli utili provenienti dalle visite al museo, sarà devoluto alle organizzazioni che partecipano al progetto Human’s Best Friend.

E per chi un cucciolo ancora non ce l’ha, ma lo vorrebbe, il museo fornisce la possibilità di giocare con cani in adozione e di portarne a casa uno per donargli tutto l’amore di cui ha bisogno.

museo-per-cani

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti