Arriva la pala eolica sostenibile firmata Lego

Innovativo e sostenibile, ecco il nuovo set di costruzioni firmato Lego e realizzato con mattoncini in plastica vegetale

Piccoli e colorati: i mattoncini Lego, che ci hanno fatto compagnia soprattutto da piccoli, non passano mai di moda.

Non conoscono età e continuano ad affascinare tutti, adulti compresi. La Lego sa come conquistare gli appassionati del genere ed è sempre al passo con i tempi, proponendo di volta in volta costruzioni e modellini ispirati a saghe cinematografiche, film, cartoni animati, auto e anche eventi (come le nozze di Harry e Meghan). Di certo la creatività non manca in casa Lego e ogni proposta immessa sul mercato scatena subito grandi consensi e apprezzamenti.

E ora l’azienda leader nella produzione di mattoncini assemblabili, ha mostrato interesse anche verso una tematica di cui si sente parlare tanto negli ultimi tempi, ovvero la sostenibilità. Lo scorso marzo il gruppo aveva annunciato l’imminente arrivo dei primi pezzi realizzati in plastica vegetale. E ora arriva sul mercato il primo set di costruzioni “green”, lanciato proprio in occasione della “New York Climate Week”, tenutasi dal 24 al 30 settembre e che ha affrontato la tematica del cambiamento climatico.

Il set di costruzioni è composto da 826 pezzi e tra questi, quelli che rappresentano l’ambiente, quindi alberi, foglie, cespugli, sono realizzati in plastica vegetale proveniente dalla canna da zucchero. Il soggetto appartiene alla serie “Lego Creator Expert” e all’interno del set si trova una casetta di montagna con intorno alberi. Alle spalle invece, spunta un’enorme turbina eolica alta un metro e costituita da 3 pale di lunghezza variabile. Ovviamente, ogni soggetto è da costruire pezzo per pezzo.

Questo progetto della Lego è stato realizzato in collaborazione con Vestas, gruppo leader mondiale nella fornitura di soluzioni legate all’energia sostenibile. L’intento vuole essere quello di sensibilizzare i consumatori verso una tematica, oggi al centro di molti dibattiti. Inoltre Lego, ha dichiarato che questo set di costruzioni è solo il primo step di un lungo progetto a cui l’azienda punta, ovvero arrivare entro il 2025 alla realizzazione di packaging riciclabili. Entro il 2030 invece, l’impresa conta di poter realizzare i mattoncini, solo in plastica vegetale sostenibile.

Si tratta di un progetto all’avanguardia e al passo con i tempi: cambiano i materiali (in meglio), ma i mattoncini Lego restano sempre e comunque unici e inimitabili.

lego-pala-eolica-sostenibile

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti