Assicurazione auto online: come risparmiare viaggiando sicuri

Sono sempre di più le compagnie di assicurazione online per l' RCA. E sempre più italiani scelgono di rivolgersi a loro, nonostante permangano ancora dei dubbi

Quella dell’assicurazione dell’auto (RCA) è una spesa che gli automobilisti devono obbligatoriamente sostenere ogni anno. E l’importo, a seconda delle caratteristiche del contraente e dell’area geografica di residenza, può essere rilevante. Con l’avvento di internet si è però assistito alla rivoluzione delle assicurazioni online, che solo negli ultimi anni sta prendendo piede in maniera rilevante, in grado di far risparmiare centinaia di euro all’anno a chi stipula la RCA. Sono oramai decine le compagnie, anche straniere o appartenenti a gruppi stranieri, che si sono inserite in questo segmento in crescita.

Tutto parte dal calcolo dal preventivo. Lo si può fare direttamente dal sito internet di un’assicurazione online, oppure ricorrendo a uno dei siti che permettono di confrontare i preventivi forniti dalle varie assicurazioni (i più noti sono Segugio.it e Facile.it). Inserendo i dati richiesti si ottiene una stima della spesa.

I siti che confrontano i preventivi garantiscono un notevole risparmio di tempo, ma molto spesso i costi risultanti non sono quelli che poi effettivamente si andrebbero a pagare. Bisogna considerare che sovente l’ importo del preventivo scaturente da tali siti differisce significativamente da quello che realmente fornisce la società online.

Anche se si spende più tempo, è consigliabile fare i preventivi direttamente dai vari siti delle assicurazioni online. In questo modo si ha la certezza dell’ importo che si andrà a pagare. Inoltre è possibile personalizzare notevolmente le caratteristiche della copertura (per esempio assicurando solo un guidatore) e i servizi aggiuntivi (infortuni conducente, assistenza stradale…).

Per l’acquisto è sufficiente chiamare il numero (solitamente gratuito) indicato dalla compagnia. Il pagamento avviene mediante carta di credito (o pre-pagata) e i documenti vengono spediti al domicilio indicato; il contraente dovrà poi rimandarli firmati mediante posta, fax o e-mail.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti