Attentato Istanbul, il killer della discoteca ha confessato

Lo ha annunciato il governatore locale

Roma, 17 gen. (askanews) – Abdulgadir Masharipov, l’uomo arrestato ieri a Istanbul per la strage di Capodanno nella città turca, ha confessato di essere l’autore dell’attentato: lo ha annunciato oggi il governatore locale.
“Il terrorista ha confessato il suo crimine”, ha confermato il governatore di Istanbul, Vasip Sahin, identificando l’uomo come Abdulgadir Masharipov, cittadino uzbeko. “E’ stato addestrato in Afghanistan”, ha aggiunto. L’uomo è stato trovato con suo figlio di quattro anni in un appartamento del quartiere di Esenyurt.
La notte di Capodanno aprì il fuoco nel night club Reina, uccidendo 39 persone. E’ stato arrestato nel corso di un’operazione congiunta della polizia e dei servizi di intelligence turchi.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti