0, 1, 2, 2, 1, 0, 0 trend

Esistono attori famosissimi... che nessuno vedrà mai

Il mondo del doppiaggio è popolato da persone fondamentali ma spesso sconosciute al grande pubblico

Forse non ci avete mai pensato, ma esistono degli attori bravi e anche molto famosi che non avete mai visto in faccia.

Ogni giorno la televisione, il cinema, le radio e il web risuonano di voci. Suoni che non hanno un volto o una faccia ma che ormai fanno parte della nostra vita quotidiana. Pensate a Siri, Cortana, o a Google Maps. O anche ai personaggi dei cartoni animati: Sailor Moon, Homer dei Simpson, le tartarughe Ninja. La Gabbianella e il Gatto. Potremmo continuare per ore con quest’elenco, ma una cosa è chiara: queste voci non sono create al computer o frutto di chissà quale diavoleria. Sono voci umane che appartengono a persone in carne e ossa. In poche parole, stiamo parlando di attori molto famosi che lavorano solo ed esclusivamente con le proprie corde vocali.

Il mondo dei doppiatori è immenso e ne fanno parte dei grandissimi professionisti. Nonostante la maggior parte delle volte non si sa nemmeno che faccia abbiano, questi possono guadagnare delle cifre paragonabili a quelle delle star di Hollywood. Alcuni di loro hanno raccontato che, per via della loro fisicità abbastanza particolare, non avrebbero mai potuto lavorare nel cinema perché avrebbero potuto ricoprire solo un determinato tipo di ruoli. Nel mondo del doppiaggio questa cosa non esiste: donne possono essere la voce di personaggi maschili e viceversa, adulti possono imitare quella di bambini o animali. Ognuno può essere ciò che vuole.

Un tempo il settore del doppiaggio era pressoché ignorato dalla maggioranza delle persone. Erano gli attori in carne e ossa a essere osannati e non le voci. Oggi però, con la diffusione massiccia dei videogiochi (spesso doppiati da star internazionali) e degli anime giapponesi, sono sempre più le persone che vogliono lavorare in quest’ambito. Le scuole stanno avendo un’impennata con le iscrizioni in tutto il mondo. Non solo: le convention che ospitano le voci dei personaggi più famosi dei cartoni animati e dei videogiochi stanno registrando sempre più partecipanti. Un segno che le cose stanno cambiando e in positivo, soprattutto grazie all’avvento del digitale. Insomma, perché sognare di diventare come Jennifer Lawrence quando si può essere nientemeno che la mitica Sailor Moon?

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti