Audrey Hepburn, 13 segreti sulla vita e carriera nel cinema

13 curiosità su Audrey Hepburn, un'attrice iconica che ha lasciato un segno nel mondo del cinema

Fonte: Pixabay

L’attrice che ha conquistato il cuore di tutti con il suo ruolo in “Vacanze romane” non ha mai smesso di affascinare intere generazioni di spettatori, conquistandosi anche un Oscar come miglior attrice. Audrey Hepburn nacque in Belgio nel 1929 e crebbe tra Regno Unito, Belgio e Paesi Bassi, dove visse sotto il regime nazista. Nonostante il suo carisma e la sua bravura, dietro la figura di donna sofisticata si nascondono momenti tragici che l’attrice ha subito ma ha sempre trovato la forza di reagire e perseverare nelle sue ambizioni.

L’infanzia durante la guerra

Durante la guerra la giovane attrice fu costretta a vivere con la madre in una cantina buia e poiché il cibo scarseggiava fu costretta a sopravvivere cibandosi di rape e erba. Sempre durante la guerra, all’età di 14 anni, in qualità di ballerina si esibiva per le raccolte fondi della Resistenza olandese contro l’occupazione nazista, non solo ma nascondeva anche messaggi nelle scarpette rischiando la vita. L’evento più traumatico della sua vita, secondo l’attrice, fu quando il padre abbandonò lei e la madre, Audrey aveva solo 6 anni. I genitori divorziarono e il padre simpatizzante del Nazismo abbandonò la famiglia.

Gli anni successivi

Il suo peso è stato sempre oggetto di critiche e pettegolezzi ma in realtà il suo fisico subì le conseguenze della malnutrizione durante la guerra. Inoltre, l’attrice era sul punto di sposarsi con un uomo d’affari di nome James Hanson, era tutto pronto compreso l’abito su misura, quando lui le chiese di lasciare la carriera dopo il matrimonio, lei non accettò.

Durante le riprese del film “Due per la strada” si nota la vera paura dell’attrice per l’acqua, infatti nella scena in cui viene gettata in piscina la giovane attrice era realmente terrorizzata.  Durante le riprese di “Sabrina“,  Audrey Hepburn  e William Holden iniziarono una relazione, lei sognava di formare una famiglia ma il sogno si infranse quando lei scoprì che lui era già sposato e aveva subito una vasectomia.

Altre curiosità

Audrey fumava circa tre pacchetti al giorno di sigarette perché aveva scoperto che in questo modo riusciva a calmare la sua ansia. Nonostante sia da sempre considerata una delle attrici più belle di sempre, lei ha definito il suo look un “misto di difetti”. Nel 1968 ha divorziato da suo marito Mel Ferrer, che si sentiva messo in ombra dalla carriera della moglie, i due non si sono più parlati dopo il divorzi nonostante abbiamo avuto un figlio insieme.

Anche la madre dell’attrice non amava particolarmente la scelta della figlia e in una lettera inviata prima del divorzio fa sapere la sua opinione sul genero. Infine l’attrice ha subito diversi aborti prima di rimanere incinta, uno di questi a causa di un incidente sul set. Successivamente prese una pausa dalla recitazione per allevare suo figlio. Non dimentichiamo che nonostante fosse amica di Truman Capote non era stata scelta inizialmente per interpretare il celebre ruolo in “Colazione da Tiffany”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti