Auguri a Chris Martin leader dei Coldplay che compie 40 anni

Chris Martin spegne oggi 40 candeline: rimane uno dei protagonisti più apprezzati della musica pop sia per la carriera che per la vita privata

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Instagram

Non l’avrebbe detto nemmeno lui che sarebbe arrivato a compiere 40 anni sul palco di un concerto. Solo un decennio fa Chris Martin dichiarava in un’intervista che, arrivato a quest’età, si sarebbe dato alla musica classica; oggi, invece, cavalca ancora l’onda lunga del successo e si appresta a iniziare un nuovo tour.

Come capita spesso agli atleti, il frontman dei Coldplay, rinvia il momento dei saluti e c’è da scommettere che l’addio non arriverà prima di un altro trentennio. La carriera della band e la sua vita privata hanno disegnano un modello nuovo di rock star normalizzandone il ruolo.

La carriera dei Coldplay e Chris Martin

Trascorreva la seconda metà anni novanta, allo University College di Londra, Chris Martin e Johnny Buckland iniziavano ad esibirsi davanti ad un pubblico di universitari progressisti ispirati dalle note degli U2 e dei Radihead. Con il nome Starfish la band muoveva i primi passi nel circuito accademico e iniziava a farsi conoscere dalle future generazioni di consumatori abbienti.

La prima incisione è datata 1999, una registrazione audio per l’evening session di Radio One. Il primo album, Parachutes, esce nel giugno del 2000 ma in quel periodo i ragazzi londinesi avevano già iniziato ad annusare il successo grazie al singolo Yellow, costantemente trasmesso da MTV e stabilmente in classifica in Inghilterra. Da allora, la storia è nota ai più: sono arrivati altri sei album in studio, quattro live e una raccolta di singoli; collaborazioni internazionali; concerti in tutto il mondo e il riconoscimento artistico da più fronti.

La vita privata di Chris Martin

Al successo planetario conquistato con intelligenza, Chris Martin ha aggiunto una vita privata “normale”. La storia d’amore terminata senza i traumi dei riflettori con Gwyneth Paltrow ha commosso i fans e non solo. Lo stile con cui i due hanno deciso di concludere la loro relazione è preso a esempio di serietà, serenità e sacrificio per il bene dei figli.

Ai sentimenti mantenuti gelosamente all’interno della cerchia privata, si aggiunge un impegno politico e morale pubblico. Martin ha apertamente sostenuto Kerry nella sfida alle presidenziali persa contro Bush Junior, tanto quanto Obama quattro anni più tardi. Veganesimo e rispetto per la natura si coniugano a fiuto per gli affari e amicizie importanti. Chris Martin è insomma l’emblema di un nuovo modello di rock star: intelligente, moralmente impegnato e dedito ai propri affetti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti