Autobomba al tribunale di Smirne: 10 feriti. Uccisi 2 attentatori

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Istanbul, 5 gen. (askanews) – Un’autobomba è esplosa davanti al tribunale di Smirne, città turca sull’Egeo, ferendo almeno dieci persone, mentre due “terroristi” sono stati uccisi nello scontro a fuoco con le forze dell’ordine che è seguito. Varie ambulanze sono giunte sulla scena dell’esplosione di fronte all’entrata per giudici e avvocati del tribunale della città, ha riferito al tv turca CnnTurk. La polizia si è poi scontrata con i “terroristi”, uccidendone due, mentre un terzo si è dato alla fuga, secondo l’agenzia di Stato Anudolu. Il presidente del municipio locale di Bayrakli, Hassan Karabag, ha detto alla tv Ntv che i feriti sono dieci, di cui uno grave.

A Capodanno un uomo ha fatto irruzione in un night club di Istanbul uccidendo 39 persone a colpi di mitra. in relazione a quell’attacco la polizia ha fermato 20 adulti, insieme a 20 dei loro figli, a Smirne, terza città della Turchia.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti