Avete amici sempre in ritardo? C'è una app che vi può aiutare

Stanchi dei vostri amici in ritardo? L'app Fringle vi renderà meno stressante l'attesa, facendovi conoscere l'esatta posizione del resto della comitiva

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: flickr

Gli amici in ritardo sono presenti in ciascuna comitiva degna di questo nome e creano sempre dei dissapori ogni volta che si cerca di organizzare qualcosa. Adesso, però, grazie all’app Fringle, tutto questo questo diventerà solo un brutto ricordo. E’ stato inventato, infatti, un sistema che permette di evitare che le persone più puntuali possano infastidirsi aspettando invano quelle che hanno il vizio di muoversi all’ultimo minuto.

L’app Fringle, scaricabile gratuitamente sui dispositivi Android, si basa su un meccanismo molto semplice ma allo stesso tempo efficace, che utilizza la posizione del cellulare degli amici in ritardo. Per poter iniziare ad usare l’applicazione è necessario inserire il proprio numero di telefono così da effettuare la registrazione univoca del dispositivo. Una volta fatto ciò, verrà inviato via SMS un codice che dovrà essere inserito nell’apposito campo per completare l’operazione. Successivamente si potrà personalizzare il proprio profilo inserendo il nome e la foto.

Una volta concluse le operazioni preliminari, si accederà alla schermata principale dove si potranno aggiungere tutti gli amici facenti parte della comitiva o, per lo più, le persone più ritardatarie. Invitando ed inserendo le persone, verrà inviata loro una notifica che, se accettata, acconsentirà l’utilizzo in tempo reale delle informazioni fornite dal segnale GPS. Questo sarà molto utile per calcolare la posizione del dispositivo e quindi quella del membro della comitiva. Un’altra funzionalità, che ben presto sarà disponibile sull’app, riguarda l’individuazione sulla mappa dei punti di ritrovo più utilizzati dal gruppo, così da poter calcolare al meglio il tempo che gli amici in ritardo possono impiegare per raggiungerlo.

L’app Fringle è l’esempio lampante di come la tecnologia e l’informatica possano essere applicate alle situazioni della vita quotidiana, rendendole molto più semplici da risolvere. Per anni, infatti, si è cercato invano un modo per poter far arrivare puntuali i membri delle comitiva più pigri e ritardatari, come ad esempio anticipando per finta l’ora dell’appuntamento. Ma l’app non è utile solo per questo: utilizzando l’apposita chat si possono informare gli amici anche di eventuali ritardi dei mezzi pubblici o della presenza del traffico.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti