Avete mai ascoltato "Despacito" suonata con 2 calcolatrici?

"Despacito" è il più grande successo di questa estate, ma l'avete mai ascoltata suonata con due calcolatrici?

Avete mai ascoltato “Despacito” suonata con due calcolatrici? Il brano di Luis Fonsi e Daddy Yankee è senza dubbio il simbolo di questa estate 2017. La canzone ha battuto ogni record, registrando 4,6 miliardi di riproduzioni sulle piattaforme di streaming e raggiungendo la vetta della classifica in oltre 18 paesi in tutto il mondo, diventando uno dei singoli più ascoltati e amati di sempre.

Merito di quel ritmo che coinvolge e che in questi mesi ha dato vita a diverse parodie. “Despacito” è stata ballata, cantata e suonata in qualsiasi modo possibile. L’ultimo, davvero originale, ha per protagoniste due calcolatrici. Questi oggetti di uso comune, utilizzati solitamente per fare calcoli a scuola, a casa o al lavoro, si sono trasformati in strumenti per suonare “Despacito” in un modo unico. Basta schiacciare i tasti della macchina da calcolo infatti, per riprodurre la hit di Luis Fonsi e Daddy Yankee.

L’autore dell’impresa è un utente anonimo, che ha caricato il video su Youtube. L’unica cosa che sappiamo di lui è che viene dal Giappone, per il resto l’identità è un mistero, ma non la sua bravura. L’esibizione con le calcolatrici sulle note di “Despacito” ha ottenuto un grandissimo successo ed il video è stato condiviso da migliaia di persone, che si sono complimentate con l’autore.

Nel frattempo il brano dei portoricani ha raggiunto un altro traguardo negli ultimi giorni, diventando disco diamante in Italia, vendendo oltre 500mila copie fra download e streaming. Si tratta di un risultato che non era mai stato raggiunto da nessun altro singolo sin da quando è stato istituito il sistema ufficiale Top Of The Music di Fimi/GfK.

“Ciao Italia! Abbiamo raggiunto un risultato storico con Despacito – ha scritto Luis Fonsi, commentando il successo ottenuto nel nostro paese -: è diventato il primo singolo di diamante in Italia. Grazie spero continuate a supportarmi anche in futuro!”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti