Bacia estranei di fronte ai monumenti famosi: ecco chi è

Una giovane single e disinibita ha iniziato a baciare per scherzo e per like degli sconosciuti: oggi è una famosa influencer

Una volta il bacio era un apostrofo rosa tra le parole “Ti” e “amo”, oggi – che i social condizionano i nostri momenti più belli – potrebbe essere definito un apostrofo rosa tra le parole “like” e “share”: lo ha capito subito una travel blogger di nome Kristiana Kuqi, che dal 2016 ha aperto la strada a una tendenza super romantica su Instagram.

La giovane originaria del Kosovo, infatti, ha iniziato a baciare sconosciuti durante un viaggio di studi a Parigi, facendosi immortalare davanti a monumenti famosi e iper-fotografati come la Tour Eiffel durante la dolce effusione con ragazzi a caso, che si trovavano nel posto giusto al momento giusto. Il tutto poi finiva sul suo account Instagram.

Kristina Kuqi ha raccontato a Insider che aveva bisogno di una iniezione di fiducia interiore e che dopo il primo bacio con un estraneo ha sentito dentro di sé una sicurezza che non credeva di avere. Tutti, infatti, hanno sempre accettato di buon grado di far parte della dolcissima iniziativa della giovane e intraprendente vlogger che non ha mai ricevuto un no come risposta.

“Come donna, chiedere agli uomini un bacio senza intenzione di innamorarsi o tenersi in contatto è qualcosa di potente e rompe lo stereotipo secondo il quale le donne siano romantiche senza speranza e che cerchino solo l’amore. Invece anche noi ogni tanto vogliamo solo divertirci”.

A Parigi, davanti al Colosseo di Roma e persino ad un matrimonio in Kentucky, Kristina non si lamenta affatto delle emozioni provate mentre si avvicina agli sconosciuti e i suoi profili social stanno andando alla grande.

La parte più snervante, secondo lei, è chiedere un bacio spiegando che si tratta soltanto di una foto da fare di fronte a monumenti storici da postare sui social, ma una volta ottenuto il sì del single di turno, è tutto più facile.

La ragazza, infatti, si è detta più che soddisfatta dei baci ricevuti: “Mi sono sempre assicurato di mettere un rossetto o un lucido prima – ha dichiarato ancora –. Penso che ciò gli abbia fatto notare le mie labbra e sicuramente li ha spinti a volere un bacio un bacio. Non ho mai avuto un cattivo bacio, ogni volta è stato naturale e passionale”.

Chissà se si innamorerà mai di un estraneo a cui riuscirà a rubare un bacio… Per il momento il migliore è stato a Roma insieme ad un ragazzo argentino, ma “si trattava di spontaneità, quindi mantenere i contatti non era qualcosa che dovevamo fare”, ha detto.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti