Barbara D'Urso perde le staffe in diretta a Domenica Live

La conduttrice ha raccontato di essere rimasta vittima di un episodio sgradevole e di come abbia rischiato lo scontro fisico con un fotografo

Ora sappiamo che cosa fa infuriare – davvero – Barbara D’Urso. La conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio 5 stavolta ha manifestato in maniera inequivocabile la propria incapacità di controllarsi, dopo essere rimasta vittima di un acceso diverbio con un paparazzo come lei stessa rivela durante la puntata del contenitore, nel corso di un blocco dedicato al caso Zingaretti-paparazzi.

Proprio uno dei fotografi coinvolti, Alan Fiordelmondo, ha preso parte alla discussione in studio provocando indirettamente la reazione della presentatrice, la quale ha tenuto a sottolineare come la ricostruzione montata dalla sua redazione fosse stata verificata e gli interessati (Zingaretti e Luisa Ranieri) fossero stati interpellati direttamente da lei.

La D’Urso ha espresso rispetto nei riguardi di quanti svolgono questa professione, ma poi – provocata dall’ospite – ha manifestato la propria ostilità nei riguardi di chi non rispetta certi limiti.

Secondo quanto ha riferito in diretta la conduttrice, qualche settimana fa è stata seguita da alcuni paparazzi a Roma. I fotografi erano interessati ad immortalare la cerimonia della laurea di suo figlio, che ha concluso i suoi studi in Medicina e si apprestava a festeggiare in privato questo momento, in compagnia della madre e di altri amici. Un evento precluso a stampa, fotografi e occhi indiscreti per manifestata volontà dell’interessato.

La conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio 5 ha perso il controllo quando uno di questi fotografi ha cominciato ad insultare suo figlio: stando a quanto detto dalla D’Urso, in quel preciso momento, è stato necessario l’intervento di altre persone che l’hanno dovuta mantenere per evitare uno scontro diretto.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti