Beffa Boateng, punizione choc per la dedica ai terremotati

Il bel gesto dell'ex milanista gli costa caro

Fonte: Screenshot tratto da Twitter

"Rimango sbalordita". Questo il commento di Melissa Satta alla notizia che il marito Kevin Prince Boateng verrà multato per aver reso omaggio alle popolazioni colpite dal terremoto. L'ex milanista domenica ha mostrato una maglia con la scritta "Forza Italia 27/08/2016" dopo il gol al Granada ma nel regolamento della Liga, all'articolo 91 del Codice disciplinare, è prevista una multa fino a 3mila euro per il calciatore che "dopo aver segnato un gol o per qualsiasi altro episodio di gioco, mostri una maglia o esibisca qualsiasi tipo di pubblicità, sigle, anagrammi o disegni, qualunque siano i contenuti o le finalità dell'azione".

Sabato invece si è registrata, tra le tante, una lodevole iniziativa di solidarietà della Lazio, impegnata nel primo anticipo della seconda giornata di serie A contro la Juventus, sempre verso le persone colpite dal terremoto. 

I giocatori biancocelesti sono scesi in campo all'Olimpico con una speciale dedica sulle maglie. "Noi con voi" la scritta che figura sul petto delle Aquile. "Ci siamo! L'Aquila è Roma, e questo è il nostro spogliatoio  La #Lazio non dimentica, #NOICONVOI", è il tweet della società biancoceleste. Prima della gara si è effettuato un minuto di silenzio.

Le iniziative per le vittime del sisma si sono moltiplicate nel mondo del calcio: Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri non si è fermato solo al cordoglio ma ha promosso un'asta.

"Un pensiero alle vittime e a chi ha perso tutto in una notte: le parole servono a poco, cerchiamo di aiutare! Volete aiutare le vittime del sisma insieme?Su @CharityStars in palio una cena con me e due posti nel mio skybox!".

Anche il Napoli si è mobilitato in favore delle vittime. Il presidente del club azzurro, Aurelio De Laurentiis, attraverso Twitter ha annunciato che devolverà parte dell'incasso della partita contro il Milan.

"Come tutti sono sconvolto dalla tragedia del terremoto – ha scritto -. Conosco bene quei paesi, da bambino ci passavo tanto tempo con la famiglia. Ho deciso di devolvere una parte dell'incasso di Napoli-Milan in favore delle popolazioni colpite. L'utilizzo dei fondi sarà definito di comune accordo con la Protezione Civile".

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti