Berlusconi pronto a candidare Toto Cutugno e Al Bano

Secondo alcune notizie Silvio Berlusconi sarebbe pronto a candidare alle prossime elezioni Toto Cutugno e Al Bano Carrisi

Al Bano e Toto Cutugno: sono questi i candidati che Silvio Berlusconi vorrebbe presentare in occasione delle elezioni per i collegi all’estero. Il prossimo 4 marzo fra i nomi dei politici potrebbero spuntare anche quelli dei due cantanti. A rivelarlo è il Messaggero, secondo cui il Cavaliere sarebbe pronto a sfoderare questi assi nella manica per vincere le elezioni.

La “mossa” di Berlusconi sarebbe legata soprattutto alla fama e al successo di cui godono Toto Cutugno e Al Bano all’estero. Il cantante di Cellino San Marco qualche tempo fa aveva confessato a Bruno Vespa che presto avrebbe abbandonato il palcoscenico per dedicarsi ad altre attività. “Smetto di cantare il 31 dicembre del 2018 – aveva detto -. Spero di fare un grande concerto e poi farò il vignaiolo”.

E se invece il suo futuro fosse in politica? Ne è convinto Silvio Berlusconi, che sarebbe pronto ad offrire una poltrona al cantante, con la certezza che Carrisi possa raccogliere moltissimi voti.

Lo stesso discorso vale per Toto Cutugno, conosciuto in tutto il mondo grazie al brano “L’Italiano”, che è un inno al nostro paese anche per chi vive all’estero. Fuori dall’Italia infatti l’artista è molto amato e seguito, per questo il suo nome nella lista di Berlusconi potrebbe aiutare il partito del Cavaliere ad assicurarsi nuovi consensi. La notizia, come era ovvio, ha fatto il giro del web e tante persone hanno commentato la decisione del Cavaliere.

Alcuni sono certi che candidare Toto Cutugno e Al Bano Carrisi sia una follia, per altri invece si tratta dell’ennesimo colpo di genio di Berlusconi che potrebbe portarlo alla vittoria. I seggi esteri infatti sono fondamentali per assicurarsi la maggioranza, visto che fuori dall’Italia vengono scelti ben 18 parlamentari. La fama di Toto Cutugno e Al Bano Carrisi sarà decisiva in queste nuove elezioni? Staremo a vedere!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti