Birra gratis se raccogli i rifiuti

Sta avendo grande successo l'iniziativa di un pub in provincia di Firenze

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

C’è un pub a Montaione, in provincia di Firenze, che ha deciso di aiutare a suo modo l’ambiente: promettendo una birra gratis, appena possibile, a chi raccoglie rifiuti nel bosco.

L’iniziativa si chiama“trashforbeer” e sta avendo grande successo sui social: il titolare del pub, intervistato dalla stampa, ha anche spiegato come è nata l’idea. “A me piace molto girare per il territorio e per i boschi del mio comune e ogni volta mi sorprendo nel vedere quanta spazzatura la gente lasci in giro”, ha dichiarato al quotidiano La Nazione “E cosi ho pensato a questa iniziativa: chiunque raccolga un po’ di questa sporcizia può scattarsi una foto e postarla sui social, taggando lo Strettoio Pub. In questo modo, nel momento in cui sarà possibile riaprire, avranno sicuramente una birra pagata. Non pretendo di risolvere il problema dei rifiuti abbandonati, ma questo può essere un incentivo per una buona azione

Incredibile ma vero, infatti, ma ci sono ancora molte persone che pensano sia normale gettare in strada i rifiuti, dalle mascherine usate ai resti di ciò che mangiano: questo nonostante ormai ci sia una grande sensibilità sui temi ambientali e si sia compreso, a tutti i livelli, che la plastica ci sta soffocando.

Una campagna pubblicitaria, quella dello Strettoio, che sta avendo quindi un grande successo e grande ritorno di immagine per il pub, che come tutte le altre attività commerciali costrette a chiudere o a lavorare a regime ridotto in pandemia, sta sicuramente soffrendo a livello economico.

Il tema ambientale è molto sentito, soprattutto fra i ragazzi: esiste anche una vera e propria attività sportiva, che si chiama plogging (dalla fusione di plokka up, verbo svedese per raccogliere, e jogging) e consiste nel fare attività fisica negli spazi verdi raccogliendo contemporaneamente la spazzatura che si trova sul proprio cammino.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti