Blade Runner 2049 uscirà a ottobre 2017, cosa sappiamo del nuovo episodio della saga

Annunciato il sequel del famoso film di fantascienza del 1982 Brade Runner. Sarà ambientato nel 2049 e vedrà tra gli interpreti Harrison Ford, Ryan Gosling, Jared Leto e Dave Beutista.

Fonte: Twitter

Il film distopico, post apocalittico Blade Runner ha segnato un’epoca. Questo film di fantascienza è tutt’ora un mito per molti amanti del genere. Uscito nel 1982, è stato diretto da Ridley Scott ed ha segnato in positivo la sua carriera. Il suo più famoso interprete è l’attore americano Harrison Ford, che con il suo sguardo di ghiaccio si abbinava perfettamente al panorama desolato del film.

L’ambientazione è quella di una spaventosa Los Angeles del 2019 (fra soli 3 anni). In questo mondo cupo, fatto di buio e di nebbia, dove non smette mai di piovere, girano clandestinamente i cosiddetti replicanti. Questi androidi dalle sembianze perfettamente umane vengono creati per essere usati come schiavi nelle colonie extra terresti. Alcuni di essi, però, fuggono sulla terra. Compito degli agenti Blade Runner è ritrovarli e portarli all’ordine.

Blade Runner 2049: 30 anni nel futuro

Dato il successo di questo favoloso lungometraggio, si parlava da anni di fare un sequel. Ad ottobre 2016 è stata annunciata finalmente l’uscita di questo sequel. Il film sarà prodotto da Ridley Scott e diretto da Denis Villeneuve. Il titolo ufficiale che è stato deciso è “Blade Runner 2049”. Il film, quindi, avrà come data di ambientazione proprio quella del 2049, trent’anni nel futuro rispetto al primo.

Ad interpretare il film ci sarà ancora il bravissimo Harrison Ford accompagnato da Ryan Gosling. Nel cast ci saranno anche Jared Leto, Robin Wright e Dave Bautista. Si sa ancora poco del film, a parte il titolo. Non molto è stato detto alla première che si è tenuta il 6 ottobre 2016. Di sicuro speriamo che l’atmosfera tanto amata del film rimarrà anche in questo seguito cinematografico e che non mancheranno i mitici replicanti.

Blade Runner in VR

Una novità eccezionale è stata però annunciata. Il film sarà uno dei primi a possedere una versione in realtà virtuale. Questa scelta è risultata praticamente doverosa, data l’ambientazione del film.  I produttori, infatti, hanno deciso di regalarci la versione virtuale. Chissà se così ci sentiremo più vicini agli androidi replicanti. Questa modalità sarà possibile grazie ad Oculus.

Nella conferenza della Oculus Connect 3, oltre al titolo di Blade Runner, è stata annunciata un’altra novità. Anche i maggiori film Disney verranno trasformati in modo da poter essere apprezzati con dei visori per la realtà virtuale. Il sequel uscirà il prossimo anno e i fan sono già in trepidazione per questa notizia. Se non avete visto ancora il primo film, fatelo di corsa e non ve ne pentirete!

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti