Braccialetti Rossi 3 i protagonisti: Luigi Piscicelli, Toni il furbetto

Braccialetti Rossi, una fiction che ha conquistato il cuore degli italiani. Scopriamo qualcosa sull'attore che presta il volto a Toni, uno dei personaggi più buffi della serie TV

Braccialetti Rossi porta sullo schermo di Rai Uno le storie dei giovanissimi degenti di un ospedale italiano ed è giunta alla terza serie. I ragazzi raccontati dalla fiction vivono la malattia con coraggio, solidarietà, empatia e forza di volontà. Alla base della trama c’è l’amicizia che lega i protagonisti. Il senso di appartenenza ad un gruppo fa sì che non perdano la speranza e che continuino a sbagliare, scherzare, amare, reagire, vincere e vivere. L’esistenza di Leo, Vale, Cris, Rocco, Davide, Toni, Flam, Chicco, Bea e Nina, ovvero i Braccialetti Rossi, è fatta di tanti piccoli dettagli.

Sfumature che, senza cadere nella retorica buonista, fanno emozionare e permettono agli spettatori di esaminarsi nel profondo. Molto amato dal pubblico per il carattere allegro ed esuberante è Antonio Cerasi. Meglio conosciuto con il diminutivo Toni, è lui il furbo del gruppo. A soli 15 anni, lavora nell’officina del nonno e fa di tutto per non essere allontanato dall’unico parente rimastogli. Toni è un ragazzino simpatico e, tra i Braccialetti Rossi, è l’unico che riesce ad entrare in contatto con Rocco, il piccolo rimasto in coma per tutta la prima stagione della fiction.

Nel corso della seconda serie, Toni diventa inserviente nel nosocomio, mantiene un contatto con lo spirito di Davide e fa da spalla ai ragazzi ricoverati. Soprattutto è di grande aiuto nello spronare Leo, l’attore Carmine Buschini, a continuare a lottare nonostante il progresso della malattia. Il Toni di Braccialetti Rossi è impersonato da Pio Luigi Piscicelli. Nato a Napoli il 23 agosto 1999, vive a Boscoreale. Fin da piccolo, ama il cinema, la musica, il pianoforte ed il disegno. Predilige i film della grande tradizione partenopea, quelli che vedono incontrastati mattatori Massimo Troisi, Totò ed Eduardo De Filippo.

Luigi Piscicelli ha recitato nel film “Song’ e Napule“, mentre la sua prima esperienza in televisione è arrivata proprio grazie a Toni di Braccialetti Rossi. Personaggio con il quale ha diversi punti in comune. Entrambi sono ottimisti, ironici e capaci di sdrammatizzare. Piscicelli frequenta il liceo scientifico e, al contrario del suo collega di set Brando Pacitto, non ama fare sport. Sogna di studiare recitazione a Roma e proseguire nella carriera di attore.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti