La cosplayer che indossa i panni dei personaggi cartoon anziani

Nel mondo dei cosplayer c’è un personaggio molto particolare: è una signora brasiliana che, dei cartoon, imita solo i protagonisti più vecchiotti

Fonte: Facebook

Il mondo del cosplay, già di per sé, è ricco di personaggi curiosi. Tra tutti, però, ce n’è uno che ha attirato l’attenzione degli appassionati del genere e del web intero: è Solange Amorim, conosciuta nel settore come Tia Sol. Una nonnina brasiliana dallo sguardo dolce, che ha deciso di sposare l’amore della figlia per il mondo del cosplay. Trasformandosi a sua volta in una vera e propria cosplayer.

A distinguerla dai suoi “colleghi”, oltre all’età sicuramente più matura, è la scelta dei personaggi: come si vede dal suo profilo Facebook, che ha oltre 28.000 fan, Tia Sol interpreta solo quelli più anziani. E l’effetto è divertentissimo. Da Maga Magò de “La Spada nella Roccia” alla fatina buona di Cenerentola, fino alla nonna di Titti & Silvestro, la signora brasiliana cuce a mano tutti i suoi vestiti. A cui abbina splendide parrucche e peluche enormi, a seconda del personaggio che interpreta.

L’amore di Tia Sol per il mondo del cosplay è nato grazie a sua figlia: la portava agli eventi nei dintorni della loro città, e vedeva come quello fosse – per i ragazzi – un mondo sano. Così, decise di buttarcisi a capofitto, usando solo la sua fantasia. “Un amico mi disse: tu non hai il fegato per farlo. Allora ho scelto un personaggio e, senza dire una parola, ho iniziato a lavorare al costume. Era la nonna del Gatto Silvestro. Quando il vestito venne pronto, feci una foto e la postai su Facebook”, ha dichiarato in un’intervista. E, da quella che era una semplice sfida, è ben presto nata una vera passione. Che Tia Sol, da Manaus, continua a coltivare. E che l’ha trasformata in un idolo per i cosplayer di tutto il mondo, e anche per il web.

E se, all’inizio, agli eventi dedicati ai cosplayer partecipava solo con sua figlia, tre anni fa iniziò a prendervi parte anche da sola. “Non perdo un solo evento della mia città. Mi piacerebbe anche partecipare alle manifestazioni che si tengono altrove, ma avete visto i prezzi dei viaggi?”, ha confessato. Per poi rivelare di essersi fatta moltissimi amici, per questa sua passione. Seppure non immaginava di riscuotere tanto successo tra i più giovani. Agli eventi, lei dice, ci si diverte e si dimenticano i problemi della vita quotidiana. “Posso trasportare me stessa in un mondo in cui tutto può succedere. Un mondo in cui i desideri diventano realtà” ha fatto sapere. Col sorriso di chi è felice per davvero.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti