Il cameo segreto di Topolino ne "La Bella e la Bestia"

“La Bella e la Bestia” ha visto la partecipazione di un personaggio straordinario: stiamo parlando ovviamente di Topolino

Ci sono alcune cose sui classici Disney che sicuramente vi sono sfuggite. Come il cameo di Topolino nel film d’animazione “La Bella e la Bestia”.

Cosa c’entra “La Bella e la Bestia” con Topolino? A parte che fanno parte della stessa casa di produzione, la Disney, assolutamente nulla. Eppure si è scoperto che il sorcetto più famoso del mondo ha fatto un’apparizione da vera star nel film de “La Bella e la Bestia”. Non l’avete visto? Non disperate, non siete gli unici. I disegnatori della Disney, infatti, non lo hanno fatto comparire nelle sembianze con cui tutti lo abbiamo imparato a conoscere in cartoni e fumetti, ma nella sua rappresentazione geometrica. Ossia quella composta da tre cerchi. Non è una novità: Topolino è apparso in moltissimi film sotto queste spoglie. E ne “La Bella e la Bestia”? Appare nella scena della biblioteca. Quest’anno topolino compie un’importante traguardo, perché spegne 90 candeline: e, mentre in Giappone si scoprono film perduti del suo creatore, noi non smettiamo mai di apprendere nuove cose sul suo conto.

“La Bella e la Bestia” è uno dei film Disney più belli che siano mai stati creati. È uscito nelle sale cinematografiche il 13 novembre del 1991 ed è stato il primo film d’animazione a ricevere una nomination agli Oscar come Miglior Film. Non lo ha vinto (ha perso contro “Il Silenzio degli Innocenti”), ma ha guadagnato allo stesso tempo ben due statuette per la musica. Ha incassato al botteghino oltre 100 milioni di dollari (cifra record per un cartone animato) ed è diventato anche un musical di Broadway. Insomma, “La Bella e la Bestia” è stato un prodotto innovativo sotto ogni punto di vista.

E pensare che “La Bella e la Bestia” doveva essere prodotto già nel 1930! Era stato fatto un tentativo sia in quell’anno sia nel 1950, ma i produttori Disney avevano lasciato poi perdere perché il film stava risultando troppo impegnativo. Solo negli anni ’90 si è riusciti a realizzare quel capolavoro d’animazione che ancora oggi fa sognare grandi e piccini. Per realizzarlo sapete quanti animatori ci sono voluti? Ben 600.

Il cameo segreto di Topolino ne "La Bella e la Bestia"

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti