Camilleri torna su Rai1 con un'altra storia dell'antica Vigata

Dopo "La mossa del cavallo" e "La stagione della caccia", un'altra storia nata dalla penna di Andrea Camilleri

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: ufficio stampa kinoweb

La tv è una compagnia importante in questi giorni di isolamento fisico e mentale: accanto alle notizie dei Tg deve esserci spazio anche per l’evasione ed il divertimento. Ecco qua dunque che Rai1 propone al suo pubblico, mai sazio di storie di Vigata, un nuovo film tratto da una storia di Andrea Camilleri.

Vigata infatti, lo sa bene l’affezionatissimo pubblico di Montalbano, è la cittadina siciliana immaginaria in cui si muove il commissario più famoso del piccolo schermo, ma sullo sfondo della quale si sono animate tante altre storie ed avventure nate dal genio letterario di Andrea Camilleri.

Il 23 marzo andrà in onda su Rai1 in prima visione “La concessione del telefono“, regia di Roan Johnson, un nuovo capitolo della collection “C’era una volta Vigata” dopo i grandi successi de “La mossa del cavallo” e “La stagione della caccia”.

Stavolta Camilleri ci racconta la storia di Pippo Genuardi, nato a Vigàta il 3 settembre 1856, commerciante di legnami. Il suo vero talento, ci anticipa la sinossi, è quello di cacciarsi nei guai.

Spiantato, ironico, amante delle donne e della tecnologia, Pippo è sposato con la figlia dell’uomo più ricco di Vigata, ma è un tipo che non si accontenta mai: così, spedendo tre lettere al Prefetto Marascianno dà il via ad una commedia degli equivoci che lo spedirà nell’occhio del ciclone, fra lo Stato che lo ritiene un complottista e il pericoloso Don Lollò.

Tutto per ottenere “La concessione del telefono”: un’altra storia intricata, piena di colpi di scena e condita dall’arguzia tipica di Camilleri. Il cast è d’eccezione e vi figurano Alessio Vassallo, Thomas Trabacchi, Federica De Cola, Dajana Roncione, Corrado Fortuna, Ninni Bruschetta, con le partecipazioni di Corrado Guzzanti e Fabrizio Bentivoglio.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti