Carabinieri intervengono per un furto, ma era il set di un video

Succede a Bari: due cantanti hanno finto un furto a un furgone portavalori, facendo intervenire le Autorità.

Fonte: ANSA

Si trattava di un set di un videoclip musicale, ma la scena probabilmente è stata così reale che i cittadini hanno prontamente richiesto l’intervento dei Carabinieri.

Succede a Bari, nella zona Sant’Anna: un cantante neomelodico e un rapper hanno finto un attacco a un furgone portavalori per girare un videoclip, allarmando l’intera comunità che ha richiesto l’intervento delle autorità.

Niente di cui stupirsi, visto che i due cantanti stavano girando un video senza autorizzazione e, pur essendo l’area poco trafficata, non mancavano oggetti di scena come passamontagna e pistole finte. Tutto il materiale è stato sequestrato e i responsabili sono al momento accusati di istigazione a commettere un delitto.

Sul posto era presente anche il regista e una piccola troupe, con tanto di drone per le scene dall’alto. Il tutto – secondo i piani – sarebbe poi finito su YouTube.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti