Carolina Crescentini si sfoga:"Multata perché mangiavo un supplì"

In auto a Trastevere beccata dalla polizia municipale di Roma

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 11 gen. (askanews) – Disavventura per Carolina Crescentini multata dalla polizia municipale di Roma tra le strade di Trastevere perché mangiava un supplì mentre era alla guida. Lo sfogo sulla sua pagina Facebook: “Beh vabbè. Sono stata appena fermata dalla municipale che mi sta facendo una multa perché stavo guidando mangiando un supplì” racconta “l’impavida Carol”. Il codice stradale vieta qualsiasi comportamento che distolga l’attenzione dalla strada, addentare un supplì vale come parlare al cellulare. “Se solo mi mettessi a dieta…” conclude la Crescentini.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti