Carte Pokémon, queste sono le più rare e valgono fino a 5 MLN

Ecco quali sono le carte per cui i collezionisti sarebbero disposti a sborsare una fortuna.

8 Marzo 2023
Fonte: ©piranhi/123RF.COM

Il mondo del collezionismo non è certo un gioco da ragazzi, soprattutto quando si tratta di fare dei veri e proprio investimenti che alleggeriscono il portafoglio. Succede, infatti, che per seguire una passione, chi può permetterselo avendo a disposizione ingenti quantità di denaro, è disposto a spendere piccole (o grandi…) fortune pur di accaparrarsi il pezzo con cui completare la propria collezione del cuore. O per riuscire a strappare a un altro sfidante quell’esemplare raro, se non introvabile.

Tra le collezioni più amate ci sono quelle delle carte Pokémon, il cui valore può raggiungere cifre da capogiro. I motivi sono diversi, dal numero di esemplari prodotti di una certa carta ai mercati in cui la stessa era – o è ancora – disponibile fino alle condizioni in cui è conservata. Le antenne dei collezionisti sono sempre ben allerta e costantemente alla ricerca dei pezzi più rari. Ce ne sono, per esempio, alcuni che possono valere anche diverse centinaia di migliaia di euro; meglio, quindi dare un’occhiata nel cassetto o nella vecchia scatola dei giochi perché potremmo avere fra la mani un vero tesoro.

Ma quali sono le carte che valgono di più e quelle più ambite dagli appassionati di tutto il mondo? A svelarlo è il blog Kotaku, dedicato ai videogiochi, secondo il quale sarebbero una quindicina i pezzi dal valore strabiliante. Al vertice, imbattibile, c’è la card ‘Pikachu Illustrator PSA Grade 10’, che ha addirittura un posto nei Guinness World Records. Acquistata da Logan Paul, gli è costata nientemeno che 5 milioni di euro.

A seguire, troviamo la ‘Charizard Holographic’ appartenente alla prima edizione, datata 1999: è stata pagata 390mila euro. Sul terzio gradino del podio, a breve distanza, c’è la ‘Blastoise Galaxy Star Hologram’ del 1998, che ha superato in 380mila euro. Completano la Top 5, le carte ‘Kangaskhan  Parent/Child Mega Battle’ del 1998 (circa 160mila euro) e ‘Lugia Holographic’ (prima edizione del 2000) del valore di 152mila euro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti