C’è un nuovo servizio online per aiutare gli animali feriti

Si chiama Ecosportello Animali ed è un nuovo servizio gratuito di Legambiente.

6 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Al giorno d’oggi basta un semplice click per fare tante cose nella nostra quotidianità e ora esiste un servizio ad hoc anche per i nostri amici a quattrozampe. Può capitare, infatti, di imbatterci in un animale ferito o in evidenti condizioni di difficoltà e in tale situazione non sappiamo bene come comportarci. Bisogna chiamare le forze dell’ordine? Oppure si può prendere con sé il pelosetto per aiutarlo? O ancora, portarlo dal veterinario?

Ecco, da ora in poi a darci una mano c’è Ecosportello Animali, un servizio online – anche tramite App – sviluppato da Legambiente. Fruibile in maniera semplice e gratuita, viene in soccorso in situazioni analoghe a quella sopracitata in modo da poter davvero dare una mano agli amici animali. I cittadini possono avere sempre a disposizione i contatti utili in zona in grado di fornire l’assistenza necessaria.

Antonino Morabito, Responsabile nazionale Cites, Fauna e Benessere animale spiega così il servizio in una nota diffusa alla stampa. “Legambiente, come la maggioranza degli italiani, ha a cuore gli animali, conosce l’importanza della partecipazione dei cittadini per fare dell’Italia un Paese migliore […] Quando troviamo un animale ferito o in difficoltà il primo aspetto da garantire è sempre la sicurezza, a partire da quella sanitaria, a tutela della salute sua, degli altri animali e delle persone.

“In tal senso – continua Morabito – i medici veterinari del Servizio sanitario pubblico sono la figura istituzionale preposta a garantire la sicurezza e la salute di animali e persone (One Health) e in questa veste e nella cooperazione con i cittadini saranno sempre più funzioni centrali per il futuro del Paese”.  Per usufruire del servizio si può accedere al sito o scaricare l’applicazione, quindi cliccare su Ecosportello Animali, sezione con un elenco di riferimenti telefonici e di posta elettronica degli enti di competenza nella zona.

Dai centri di recupero per la fauna selvatica ai servizi veterinari pubblici fino agli uffici comunali e alle Polizie municipali raggiungibili con un click. Inoltre, Ecosportello Animali propone sei tipologie di casi tra i più frequenti indicando per ciascuno di essi come procedere. Così non avremo più dubbi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti