Centocinquanta palline di gelato su un cono: il record a Belluno

Dimitri Panciera stabilisce un nuovo dolcissimo record

4 Agosto 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123rf

150 palline di gelato sul cono: Dimitri Panciera batte se stesso. È successo a Dont, dove davanti ad un numeroso pubblico riunito per la festa del gelato artigianale in Val di Zoldo, nel bellunese, il recordman del gelato più noto al mondo è riuscito a posizionare, in appena tre minuti e quarantotto secondi, 150 palline su un unico cono.

Battuto dunque il precedente record della manifestazione: 140 palline. Fotografato e ripreso, il record del gelato verrà ora posto al vaglio per la certificazione, come riporta Corrierealpi.it. La festa del gelato è una bella iniziativa soprattutto per il legame storico che la valle ha con il gelato. “E noi”, fa sapere Dimitri Panciera, “dobbiamo tenere alta la bandiera di questa tradizione, facendo conoscere la dolcezza delle nostre montagne”.

Ma chi è Dimitri Panciera? Come scrive il Corriere del Veneto, il 59enne dopo gli anni della gioventù trascorsi con la famiglia (tutti gelatieri) in Germania, vicino a Colonia, è rientrato in Val di Zoldo quando è nato suo figlio. “Per tradizione questa valle è legata al gelato: è terra di emigrazione verso l’Austria, la Germania e i paesi del Nord, di artigiani veneti che da sempre vanno a lavorare e a cercare fortuna con il gelato”. Ed è in quelle terre, spiega Dimitri, che ci sono i clienti migliori e i più appassionati consumatori del prodotto. “Il tedesco è fantastico, non teme il freddo, con 15 gradi mette maglietta e pantaloncini e per lui inizia l’estate. In Italia oggi non aprirei una gelateria”.

Il ritorno in patria infatti ha visto Panciera prendere un’altra strada, ovvero rilevare una ferramenta, che gestisce con passione, e dedicarsi nel tempo libero a tenere il polso allenato per le palline di gelato, giocando a ping pong. E pensare che tutto era nato nel 1986 per scommessa, mentre lavorava in Vestfalia come gelataio. In quell’occasione Dimitri aveva impilato sopra un cono 100 e passa palline, vincendo 20 casse di birra.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti