Chapecoense: il nuovo logo è commovente

Dopo il terribile incidente aereo il club ha aggiunto dei dettagli nel logo.

Fonte: Twitter

Sono passati solo pochi giorni e il ricordo delle immagini dell’aereo precipitato sulle montagne sono ancora nitide, purtroppo, nelle menti di tutti gli appassionati di calcio.

Il bilancio finale del terribile incidente aereo è di 71 morti, una squadra di calcio, la Chapecoense, decimata e già 3 arresti (per ora) per inadempienze nel momento dello scalo in Bolivia, compreso il mancato rifornimento di carburante, ovvero la causa scatenante dell’accaduto.

Tuttavia dopo il dramma bisognerà pure ricominciare e quei 6 sopravvissuti sono un ottimo inizio. Jakson Follmann, secondo portiere, ha perso una gamba e non potrà più giocare a calcio, ma è sicuramente meglio che perdere la vita. Il terzino sinistro Alan Ruschel, addirittura, nonostante le fratture multiple riportate nell’impatto, ha già ripreso a camminare (clicca qui per vedere il VIDEO) e ha posato con il pollice alzato per le prime foto dopo l’incidente.

E dopo i tantissimi attestati di solidarietà ricevuti dalla Chapecoense, tra i quali l’assegnazione del titolo della Coppa Sudamericana che stava per andarsi a giocare in Colombia proprio quando l’aereo è caduto, un altro segnale commovente arriva direttamente dal club colpito.

Tramite il profilo Twitter ufficiale, infatti, la Chapecoense ha mostrato al mondo il nuovo logo della società. In realtà non differisce molto dal precedente, la trama è la stessa. La forma tonda c’è ancora, lo sfondo verde anche e le lettere ACF (iniziali di Associação Chapecoense de Futebol) in bianco pure. Oltre a tutto questo, però, sono state aggiunte due stelle: una più grossa, bianca, sopra al logo, fuori dal cerchio; l’altra invece, più piccola, all’interno della F.

Tramite Twitter il club brasiliano ha spiegato anche il significato delle due stelle: una, quella grossa, simboleggia la pace e 'celebra’ la conquista (a tavolino) della Coppa Sudamericana; l’altra, quella dentro la F, per ricordare le vittime dell’incidente aereo. "Per rendere eterni tutti coloro che hanno dato la vita per questi colori", come ha scritto la Chapecoense nel comunicato.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti