Chapecoense, la visita al Papa dopo la tragedia

Al termine dell'udienza generale, l'incontro sul sagrato della Basilica Vaticana

Toccante incontro per la delegazione della Chapecoense a Roma.

Al termine dell’udienza generale, il Papa ha salutato e abbracciato sul sagrato della Basilica Vaticana tutti i membri della squadra brasiliana, insieme ad alcuni familiari dei 71 morti nel tragico incidente aereo del 26 novembre 2016.

In particolare, Francesco si è soffermato con i tre calciatori superstiti, benedicendoli. In dono ha ricevuto un pallone con i colori del team brasiliano, bianco e verde.

La Chapecoense si trova in Italia perchè venerdì allo stadio Olimpico affronterà in amichevole la Roma.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti