Chi è Fosco 17, concorrente di Sanremo Giovani

Fosco 17, all’anagrafe Luca Jacoboni, è nato a Bologna nel 1995 ed è tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Fosco 17, all’anagrafe Luca Jacoboni, è nato a Bologna nel 1995 ed è tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani, che verrà trasmesso in diretta su Rai Uno a dicembre.

In questa edizione di Sanremo il direttore artistico Claudio Baglioni ha deciso di suddividere in maniera netta la competizione dei giovani e quella dei big. Maggior attenzione ai ragazzi con voglia d’emergere, la cui gara presso il Teatro del Casinò di Sanremo verrà trasmessa in diretta il 20 e 21 dicembre.

Fosco 17, all’anagrafe Luca Jacoboni, fa parte dei 24 finalisti del concorso musicale. Nato a Bologna, si è avvicinato al mondo della musica fin da adolescente, dando il via a delle collaborazioni con radio locali, cavalcando l’onda artistica della sua città. Noto nell’underground bolognese, ha preso parte a svariati opening nel 2017, mentre il grande pubblico può soltanto ascoltare un brano dei suoi, “Dicembre”. Si tratta di una ballata post-pop, che vanta un ritornello accattivante, molto sanremese, che gli è valsa l’accesso all’edizione Giovani 2018-19.

Non mancano i nomi già noti al pubblico in questa edizione, soprattutto grazie alla partecipazione a svariati talent show. Basti pensare a Einar, che ha raggiunto il terzo posto nella fase finale del serale di Amici di Maria De Filippi. Fosco 17 rappresenta invece una totale novità, con il suo talento che gli ha consentito di superare una folta concorrenza. Basti pensare ai ben 547 candidati per un posto tra i 24 finalisti.

L’obiettivo è ora quello di dare il tutto per tutto sul palco, a partire dal 17 dicembre, quando le telecamere di Rai Uno saranno ancora spente. Giovedì 20 e venerdì 21 invece ci saranno gli occhi dell’Italia puntati su questi ragazzi, che potranno farsi conoscere e puntare a ottenere il massimo possibile da questa esperienza, con o senza vittoria. Uno soltanto potrà essere premiato da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, conduttori dell’edizione giovanile del concorso. Tutti gli altri avranno però i riflettori puntati su di sé, nella speranza che tutto ciò porti a un contratto con una major. Il vincitore invece staccherà un biglietto per l’Ariston, potendo infatti prendere parte alla sfida tra i big di febbraio.

Fosco 17 - Sanremo Giovani

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti