0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Chi è Marcelo Burlon, concorrente di Pechino Express 2017

Marcelo Burlon è uno dei nuovi concorrenti di Pechino Express 2017 in coppia con Michele Lamanna

C’è anche Marcelo Burlon nel cast di Pechino Express 2017, il programma condotto da Costantino della Gherardesca in onda su Rai Due da settembre. Lo stilista argentino farà parte della coppia dei Modaioli e gareggerà insieme a Michele Lamanna. Nato in Patagonia, da madre libanese e padre italiano, si è trasferito nel nostro paese nel 1990. La sua scalata al successo è iniziata grazie al lavoro ai Magazzini Generali, famosissima discoteca di Milano, frequentata da stilisti, fotografi e modelle.

Negli anni Novanta il lavoro di PR lo portò a collaborare come dj e organizzatore di eventi per Dolce&Gabbana e Alessandro Dell’Acqua, aprendogli le porte del mondo della moda. Nel 2012 la svolta: con i suoi due soci, Davide De Giglio e Claudio Antonioli, fondò la Marcelo Burlon County of Milan. Il marchio iniziò a produrre t-shirt, poncho e felpe molto particolari, con stampe vivaci e disegni che richiamvano gli animali selvaggi.

Ben presto, grazie anche al grande seguito sui social e alla fama nei club di tutto il mondo, i prodotti di Burlon iniziarono a divenire sempre più richiesti dai giovani. Dopo aver realizzato anche le custodie per smartphone, riproponendo sempre il motivo con il serpente e le ali, Burlon realizzò una propria collezione, presentata nel 2015 nel corso di Pitti Uomo.

Dopo gli uomini, lo stilista argentino conquistò anche i bambini con la Marcelo Burlon Kids of Milan. In seguito creò una Lamborghini personalizzata e una linea di occhiali. Non male per un ragazzo che “ha la terza media e lavorava in fabbrica, spendendo tutto in maglie di Helmut Lang e Jean Paul Gaultier Junior”.

Idolo dei ragazzi, a Pechino Express 2017 porterà la sua voglia di arrivare e di mostrare l’uomo oltre il manager di successo. Oggi l’azienda di Marcelo Burlon fattura 20 milioni di euro all’anno, ha 40 dipendenti e distribuisce capi in tutto il mondo. Nel frattempo lui sogna di ritirarsi e di andare a “vivere in Patagonia, con il mio fidanzato e i figli”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti