Chi è Shahram Shabpareh, il cantante di "Lascia entrare Ascanio"

Scopriamo chi è Shahram Shabpareh, il cantante iraniano protagonista del video trash di "Lascia entrare Ascanio"

Shahram Shabpareh è il cantante protagonista di “Lascia entrare Ascanio”, considerata una delle hit virali più conosciute in Italia. Da quasi dieci anni ogni 8 gennaio viene celebrato l’Ascanio Day con la canzone “Esce, ma non mi rosica”.

69 anni, originario dell’Iran, Shahram Shabpareh è considerato un pioniere della musica pop nel suo paese. Ha venduto milioni di dischi in centinaia di Paesi ed è considerato uno dei migliori musicisti del Medio Oriente.

Da quarant’anni sulla cresta dell’onda, ha iniziato a suonare la batteria quando era solo un adolescente ed è diventato famoso ancora prima di essere maggiorenne. Il suo nome non dice granché in Italia o, per meglio dire, sino al 2008 era totalmente sconosciuto.

Poi Celestino Camicia ha deciso di “tradurre” una delle sue canzoni in lingua farsi, italianizzandola in un modo assurdo, trash e divertentissimo, dando vita al mito di Ascanio.

Shabpareh è un appassionato di musica e ha fondato la sua prima band quando aveva solamente 17 anni, soprannominandola “Rebels”. Sono proprio loro i protagonisti del video divenuto virale. Negli anni Settanta si è trasferito in California e nel 1979, in seguito alla rivoluzione islamica khomeinista, gli è stato impedito di tornare in patria. In Iran infatti è stata bandita la musica e il Governo ha introdotto la Sharia. Da allora vive stabilmente negli Stati Uniti e canta ancora per il suo pubblico la canzone tradotta da Celestino Camicia, “Faires” (fate), che in lingua originale si traduce پریا – شهرام شب پر.

Oggi, con i suoi 40 anni di carriera, Shahram Shabpareh è considerato un pilastro della musica pop iraniana e il miglior batterista nella storia del suo paese. Secondo gli esperti di musica il suo lavoro ha contribuito alla crescita musicale di moltissimi giovani di talento, fra cui Shams Siavash e Andy Madadian.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti