Christmas Blues, perché siamo tristi a Natale

Non tutti sprizzano gioia da ogni poro nel periodo natalizio: ecco perché

23 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Ma chi l’ha detto che a Natale si debba per forza avere il sorriso stampato in faccia? Rivendichiamo il diritto sacrosanto di essere anche malinconici o addirittura un filo tristi. D’altronde se si parla di Christmas Blues vuol dire che è una sensazione che interessa tante persone, quindi è inutile ricoprirsi di buonismo e far finta che questo stato emotivo non esista. Si tratta di una vera e propria forma di depressione emotiva ed è temporanea: comincia nel momento in cui compaiono le prime lucine e svanisce appena terminate le feste.

Gli esperti di Guidapsicologi.it, come riporta Gqitalia.it, fanno sapere che i motivi che stanno alla base del Christmas Blues possono essere vari. Visto che il Natale è il momento per antonomasia in cui la famiglia si riunisce, può intristire l’assenza di una persona cara, così come può dare noia condividere la tavola con parenti e amici con cui si hanno dei dissapori.

Qualcun altro è nostalgico perché ripensa alla felicità che provava nel periodo di Natale da bambino ed è consapevole che quella spensieratezza non si proverà mai più. C’è chi sente il peso della pressione economica dettata dal fatto che non si hanno abbastanza soldi per far fronte come si vorrebbe alle spese delle feste. C’è anche chi ne approfitta per tracciare il bilancio di un anno magari pesante e non riesce ad essere ottimista sul futuro.

I sintomi comunque sono sempre gli stessi: delusione, ansia e tristezza, e possono manifestarsi a tre livelli. A livello cognitivo si prova perdita di interesse perché ci si concentra sugli elementi negativi, senza rendersi conto che invece il Natale è anche un’occasione per dedicare del tempo a sé e a chi si ama. A livello emotivo si entra in uno stato di malinconia, tristezza, si provano sentimenti di solitudine o addirittura irritazione e rabbia. A livello comportamentale ciò si traduce nell’evitare di andare alle feste e in una stanchezza eccessiva che ci rende difficile fare qualsiasi cosa.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti