1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

'Cifre Covid' sulle dita delle mani o dei piedi: cosa sono

Gli effetti del Covid in alcuni casi sono visibili anche sulla pelle. Ecco che cosa sono le 'cifre Covid'.

22 Aprile 2022

Il Covid è ancora tra noi. Il Regno Unito, in particolare, sta affrontando un notevole aumento dei casi. Ciò vuol dire che le persone si ammalano per la seconda, terza o addirittura quarta volta. Di conseguenza, sempre più individui iniziano a sentire gli effetti del virus sui propri corpi a breve e lungo termine.

Mentre molti degli effetti del COVID-19 si fanno sentire sugli organi interni, sui polmoni e sul cuore, alcuni si possono vedere anche all’esterno, sulla pelle. Alcuni individui hanno sperimentato un fenomeno noto come “cifre Covid”.

Il SSN, come riporta Express.co.uk, descrive questi come “gonfiore sulle dita delle mani e dei piedi che può essere viola in quelli con la pelle più chiara o un aspetto leggermente più scuro/marrone/nero in quelli con la pelle più scura”.

Il SSN afferma: “Di solito compaiono qualche tempo dopo l’inizio dell’infezione e possono durare per più di 12 settimane“. Inoltre, “le zone guariscono lentamente dopo che il Covid è andato via, con la desquamazione della pelle”.

Questa non è la prima volta che si nota l’impatto del Covid sulla pelle. All’inizio della pandemia alcuni pazienti avevano notato cambiamenti nella loro pelle durante o dopo l’infezione da COVID-19.

I ricercatori dello studio ZOE Covid del King’s College London affermano: “King’s sta attualmente lavorando sull’analisi dei sintomi della pelle come indicatore chiave per nuove varianti. Ad esempio, molte persone con la prima variante Alpha hanno riportato sintomi di dita dei piedi di Covid o un’eruzione cutanea simile alla varicella”.

Le cifre di Covid non sono l’unico modo in cui Covid colpisce la pelle; sono stati sperimentati anche altri sintomi. Ciò include, afferma il SSN “un’eruzione cutanea diffusa molto pruriginosa con piccoli grumi e vesciche”.

L’eruzione cutanea in questione è nota come orticaria. Può comparire improvvisamente sulla pelle e andare e venire rapidamente nel giro di poche ore. Il SSN osserva: “Questo può verificarsi all’inizio dell’infezione da Covid, ma può durare per mesi dopo. Le compresse di antistaminico possono aiutare con il prurito. Se l’eruzione cutanea colpisce il viso, causando gonfiore delle labbra o della lingua, è necessario consultare il servizio sanitario nazionale 111″.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti