Il celebre cioccolato Kit Kat si tinge di rosa

Arriva il Kit Kat rosa, e i coloranti non c’entrano. Ecco la nuova star di Instragram

Chi non conosce il Kit Kat, il celebre cioccolato della Nestlé fatto di tante barrette di wafer ricoperte di cioccolato? In principio disponibile solo nella versione al latte, negli anni si sono aggiunte le varianti fondente e cioccolato bianco. Ma, oggi, ci si è spinti ben oltre. Il Kit Kat è diventato rosa che più rosa non si può.

Dopo anni di esperimenti, condotti dai ricercatori della storica azienda svizzera del cacao Barry Callebaut in collaborazione con la Jacobs University e con maestri cioccolatieri francesi e belgi, il cioccolato rosa è stato presentato per la prima volta al pubblico a Shanghai, nel settembre 2017. Oggi, quel cioccolato è diventato l’ingrediente base del nuovo Kit Kat, il Kit Kat Ruby Cocoa Bean.

Perché, a dispetto di quel che si potrebbe pensare, il cioccolato non è rosa per effetto di un colorante. Quella sua tinta graziosa e romantica deriva da una speciale lavorazione della fava di cacao Ruby Cocoa Bean. Ed è quindi super naturale.

Così, ecco che il Kit Kat diventa “instagrammabile”. Volete mettere quanto è cool sgranocchiare quelle quattro barrette di wafer tutte rosa, a favore di obbiettivo, per poi postare il tutto sui propri social? Un po’ come già era successo col gelato nero, o con il frappuccino al “gusto unicorno”: ci sono stravaganti cibi che paiono nati proprio per il web.

Lanciato in Giappone e in Corea lo scorso febbraio, il Kit Kat rosa si appresta a raggiungere il mercato europeo e quello americano. In Inghilterra, Tesco lo proporrà in vendita al prezzo di 85 pence. In attesa di vederlo anche in Italia, la curiosità è tutta per il gusto. Oltre che bello, sarà anche buono? Chi l’ha assaggiato giura di sì: il suo sapore è lievemente fruttato, delicato.

Non è questa la prima volta, in realtà, in cui Kit Kat si lancia in esperimenti più o meno arditi. Negli anni, ha lanciato sul mercato edizioni limitate al limone, al gusto cheesecake, persino (ma per fortuna solo in Giappone) al tonno, alle uova, ai ricci di mare. A imitare i sapori del sushi. Che il Ruby Cocoa Bean sia la volta buona, per conquistare non solo gli occhi dei consumatori ma anche il loro palato? Solo il tempo lo dirà.

kit kat rosa

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti