Ciro Ferrara esonerato: l'autista commosso è inconsolabile

L'ormai ex tecnico del Wuhan Zall ha pubblicato la foto sul suo profilo Instagram

Fonte: Facebook

Un punto nelle prime due partite di campionato, la Chinese League 1, ovvero la seconda divisione del calcio cinese, non ha affatto soddisfatto la dirigenza del Wuhan Zall, la società che aveva affidato la panchina a Ciro Ferrara.

E quindi il tecnico napoletano è stato esonerato, nei giorni scorsi, dopo la sconfitta per 2-1 in casa del Meizhou Hakka; anche perché nella scorsa stagione, quando a luglio subentrò come mister nella 17esima giornata di campionato, ha conquistato 8 vittorie e 6 sconfitte. Un bottino non male, considerando la crisi della squadra, ma nemmeno troppo esaltante.

E così Ferrara, che in Italia ha allenato la Juventus, l’Under 21 e la Sampdoria, ha dovuto fare le valigie per fare ritorno in patria e pensare al proprio futuro. E così, tra un saluto e l’altro ai collaboratori e alle persone conosciute in 8 mesi di vita cinese, il partenopeo ha detto addio anche al suo fedele autista orientale, l’ultimo a lasciarlo, visto che è stato lui ad accompagnarlo all’aeroporto – il Wuhan Tianhe International Airport per la precisione – dove si imbarcherà per tornare nel ‘Belpaese’.

E proprio il suo autista ha avuto una reazione genuina e inaspettata: è scoppiato a piangere, triste per la separazione dal suo amico italiano. Ferrara ha voluto immortalare il momento con un selfie in compagnia dell’autista, pubblicato sul suo account Instagram con questo commento: “Sarà difficile dimenticare l’abbraccio dell’autista che mi ha accompagnato in aeroporto. Mancava poco e crollavo anche io. Xie xie #china

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti