In Colombia l’arena per le corride diventa un vivaio per la città

Per anni ha ospitato la corrida ma un nuovo progetto trasformerà l’Arena El Bosque di Quindío in un polmone verde per la città colombiana.

18 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Da luogo di sangue a polmone verde. Arriva dalla Colombia un nuovo progetto che trasformerà la vecchia Arena El Bosque di Quindío in un grande vivaio destinato a ospitare alberi da frutto, semi e tutto il necessario per il rimboschimento della zona circostante. L’annuncio arriva direttamente dal sito del Ministero dell’Ambiente che ha pubblicato le informazioni riguarda all’iniziativa di riqualificazione.

“Con il sostegno del governo nazionale, attraverso il ministero e insieme con il sindaco e alla corporazione – ha dichiarato il ministro dell’Ambiente e dello Sviluppo Sostenibile, Carlos Eduardo Correa – trasformeremo l’arena in un polmone verde per Quindío e il paese costruendo un mega-vivaio che ci aiuterà a piantare alberi e piante che garantiranno la sicurezza alimentare”.

L’obiettivo su cui il Governo è al lavoro, secondo quanto affermato dallo stesso Correa, è quello di sviluppare una maggiore consapevolezza in merito alla tutela ambientale attraverso l’educazione alla semina, alla conservazione e alla protezione delle risorse naturali. “Vogliamo inviare un messaggio ai colombiani su come dovremmo piantare e conservare in modo che tutti comprendiamo il valore delle nostre risorse. – ha spiegato il ministro – Questo è un modo di seminare la vita.

“Abbiamo lavorato con il sindaco di Armenia per incrementare la biodiversità, rafforzando il legame tra uomo e natura. – ha concluso Correa – Ne nascerà un grande stimolo verso la sostenibilità ambientale, sociale e urbana”.

Entusiasmo anche da parte del sindaco José Manuel Ríos per il quale il progetto per l’Arena El Bosque sarà solo un  punto di partenza. “Sarà uno stimolo per il progresso della nostra città – si legge nella nota rilasciata online – L’Armenia sarà riconosciuta come la capitale verde della Colombia e un esempio di trasformazione ambientale per il resto del Paese”.

In merito all’iniziativa è intervenuto anche il direttore del CRQ José Manuel Cortés che ha dichiarato anche l’impegno per la realizzazione di nuovi orti urbani. Il goal da raggiungere è ambizioso ma quanto mai importante: arrivare a 180 milioni di alberi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti