Come difendere la privacy su Facebook

Il social condivide con altri siti esterni le vostre attività: c'è una specifica opzione però per impedirglielo

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La privacy online è un valore sempre più importante, perchè i dati sensibili degli utenti sono la vera grande ricchezza che le aziende si contendono: per non finire involontariamente alla mercè del marketing, ci sono delle strategie che si possono mettere in atto, pur continuando a frequentare i social e i siti che preferiamo.

Ad esempio, Facebook: non tutti sanno che l’azienda ha degli accordi con altri enti e organizzazioni per dividere con loro i dati di tracciamento dell’ignaro utente. Quindi l’attività di tracciamento di Facebook non finisce quando lasciate il sito, ma prosegue: anche su siti diversi le vostre attività possono essere monitorate e poi condivise di nuovo con il social network. Questo allo scopo, ovviamente, di creare time line sempre più su misura e anche di sottoporre ogni potenziale cliente alle inserzioni più interessanti per lui.

A volte questa richiesta è esplicita: succede infatti che al momento dell’iscrizione alcuni siti vi chiedano di loggarvi con il vostro account Facebook. Una comodità per voi che saltate la fase di registrazione, ma anche per loro che in quel momento condividono i vostri dati e le vostre attività. Cosa diversa sono invece i pixel di Facebook, porzioni di codice che vengono applicate in un sito web per misurare l’efficacia di una inserzione. L’utente che entra su questo sito viene “intercettato” dai pixel di Facebook, che sfrutteranno i dati ottenuti per realizzare inserzioni personalizzate sulla sua home page.

L’importante però è che ci sia un efficace sistema di protezione, basta conoscerlo: dalle impostazioni privacy di Facebook si può infatti accedere alla voce “attività fuori da Facebook” e gestire questa opzione, decidendo se lasciare tutto invariato o optare per “scollega attività”. In questo modo si cancelleranno le cronologie e Facebook verrà scollegato da altri siti esterni, con i quali non potrà più condividere le vostre informazioni.

 

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti